IMG_3905
,

Le mie ricette: Risotto ai piselli

Un paio di settimane fa ho aderito a una ricerca di mercato sul Cuore di brodo Knorr, che prevedeva l’invio di alcuni campioni del prodotto da provare a da far provare: 

Arrivo dei campioni di Cuore di Brodo Knorr

così, l’altra sera, complice anche una temperatura più mite e un servizio visto in tv, ho deciso di sperimentare la preparazione di un risotto ai piselli.

Ho iniziato affettando una cipolla e mettendola a imbiondire in padella, in seguito, ho aggiunto i piselli lasciandoli insaporire qualche minuto; invece di preparare il brodo a parte, ho messo direttamente il cuore di brodo alle verdure in padella, coprendo il tutto con mezzo litro di acqua bollente.



Il Cuore di Brodo che si scioglie nell’acqua bollente

Il Cuore di Brodo, per chi non ce l’avesse presente, ha una consistenza gelatinosa, e si scioglie completamente nel giro di circa un minuto: la particolarità di questo prodotto, oltre alla consistenza, è data anche dall’assenza di glutammato aggiunto (il glutammato viene generalmente utilizzato per migliorare il sapore dei dadi preparati con materie prime di scarsa qualità), non contiene nè conservanti nè glutine e, infine, ha un basso contenuto di grassi. Inoltre, assaggiandolo, devo dire che il sapore è molto buono, gustoso ma delicato, non prevarica gli altri ingredienti e non mi ha dato la sensazione di unto che invece ho avuto usando altri dadi.

Ma torniamo alla ricetta: mentre i piselli cuociono nel brodo, ho iniziato a tostare il riso (Vialone nano) in un pochino di burro, sfumando poi con del vino rosato e aggiungendo poi un altro Cuore di brodo, sempre alle verdure, versandoci sopra l’acqua bollente; ho quindi passato i piselli facendone una cremina abbastanza densa e, una volta assorbito tutto il brodo, l’ho versata nel riso, mescolando bene.
Infine, ho aggiunto una sottiletta “Le cremose”, una spolverata di grana, due foglioline di basilico fresco e voilà, risotto pronto!


Risotto ai Piselli

Ok, magari la presentazione lascia un po’ a desiderare perchè non sono bravissima in queste cose, però il risotto era proprio buono!
Parola di Deirdre 😉

  • 0

    Overall Score

  • Reader Rating: 0 Votes

Share

You May Also Like

2 comments on “Le mie ricette: Risotto ai piselli

  1. aprile 23, 2011 at 7:42 am

    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARGH!

    Oldani avvizzirebbe… La sottiletta nel risottoooooooo!!! E vialone nanoooooo!!!

    Sei un'assassina!!

  2. aprile 23, 2011 at 8:54 am

    Ma infatti io non sono una chef, per mangiare da me non c'è una lista d'attesa di mesi e se i miei ospiti sono senza contanti non li mando a prelevare dal bancomat più vicino 😉
    Ci mancherebbe che Oldani usasse una sottiletta (comunque quelle della linea "Le cremose" non sono male), però per una ricetta veloce fatta in modo casereccio non ci vedo nulla di male 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *