IMG_68021
,

Touring America! Ep.2

Vi scrivo sempre in diretta da Washington, mentre domani mi sposterò a Philadelphia, che qui chiamano “Philly”.
Oggi volevo iniziare raccontandovi una cosa buffa ( o almeno lo è per me), vale a dire i semafori con il conto alla rovescia!

In pratica la maggior parte dei semafori ti dice quanto tempo ti resta prima che diventi rosso: devo dire che ha la sua utilità, anche se a me fa venire un po’ di ansia 😛

Stamani sono andata a visitare la Library of Congress, ed è davvero magnifica: contiene più di 29milioni di volumi, molti dei quali antichi, e spesso ospita mostre di varia natura. 

Vi faccio vedere un dettaglio delle pareti che mi è piaciuto molto:

La frase dice che l’ignoranza è una maledizione di Dio, la conoscenza è l’ala con cui voliamo verso il paradiso.. c’erano molte massime di questo tipo incise sulle pareti, un’altra molto bella che mi è piaciuta diceva che i libri devono seguire ciò che ci dice la scienza, e non la scienza ciò che dicono i libri.

Poi basta attraversare la strada e si arriva a Capitol Hill, il Campidoglio: è possibile visitarlo con dei tour guidati gratuiti, di cui ovviamente abbiamo usufruito.. l’unico problema è che ci saranno stati 15 gradi dentro!! cioè gli americani sono davvero assurdi con l’aria condizionata.. si gelava! 
E visto che ormai era ora di pranzo, e io avevo necessità di scaldarmi il pancino, siamo andati a mangiare in mensa.. sì, la mensa del Campidoglio 😀

Ok, lo so che avrei potuto scegliere cose più appetitose, ma non volevo strafogarmi.. e lì ce n’era eccome! 
E’ stato buffo mangiare in mensa, c’erano sì dei turisti ma anche dipendenti e militari.. e poi gli americani quando mangiano sono riconoscibilissimi, io li vedo mangiare solo o hamburger, o roba fritta, o carne con le immancabili patatine!

A proposito di cibo e cose buffe, nella foto sotto eravamo da Starbucks: in pratica quando ordinavi ti chiedevano il nome per segnarlo sulla tazza, solo che la mia amica non ha capito e quindi non glielo ha detto.. dopo un po’ siamo riusciti a recuperare il suo cappuccino, targato “No name”: di chi è questo cappuccino? E’ di Nessuno, Nessuno lo vuole 😛

Ma a parte tutto ciò, per cosa ricorderò maggiormente Washington?
Prendetemi per scema, ma per me questa città sarà per sempre associata agli scoiattoli! Già ieri vi ho raccontato di averne incontrati alcuni, ma devo dire che ce ne sono parecchi, e sono socievoli: come vi dicevo nell’ultimo post, è una città molto verde, e spesso mi è capitato di vedere questi animaletti sbucare nell’erba, inoltre si avvicinano abbastanza facilmente e se dai loro qualcosa da mangiare, la prendono direttamente dalle tue mani 😀
Vi dirò, è la prima volta che vedo uno scoiattolo così da vicino!

E infine, per concludere in bellezza, sono passata a ritirare il bottino della giornata, che avevo già adeguatamente “prenotato” un mesetto prima di partire: negli States gli smalti OPI costano $8,50 vale a dire poco meno che la metà rispetto all’Italia.. non potevo non approfittarne! e non escludo di fare qualche aggiuntina quando sarò a Philadelphia 😛

Ok, credo di essere abbastanza monocromatica nelle mie scelte di colore.. mi piacciono molto i viola, fucsia e affini, si nota?
Adesso vi lascio che devo preparare la valigia per Philadelphia: vi anticipo solo che ho già provato uno smalto, ed è fa-vo-lo-so!
Quale? beh, datemi il tempo di fare un po’ di foto alla luce e …stay tuned!!

  • 0

    Overall Score

  • Reader Rating: 0 Votes

Share

You May Also Like

6 comments on “Touring America! Ep.2

  1. luglio 26, 2011 at 11:26 pm

    che bel bottino e come te la stai spassando cara, eh??brava brava!!Divertiti!!

  2. luglio 27, 2011 at 1:43 pm

    Oh my God!! Quanti smalti OPI!! Quando sono stata a New York non avevo ancora una grande passione per trucchi smalti e co. e non ho comprato niente di tutto ciò, quando ho scoperto che tutte le marche lì costano molto meno mi sono mangiata la mani!! Washington dev'essere fantastica, sogno di andarci da quando ho letto l'ultimo libro di Dan Brown XD baci e buona vacanza cara!

  3. luglio 27, 2011 at 3:41 pm

    voglio uno scoiattoloooooooooooooo XD

  4. luglio 27, 2011 at 8:13 pm

    ma che meraviglia! tutto! dallo scoiattolo al cibo alla Library of Congress <3 <3

  5. luglio 29, 2011 at 8:53 pm

    Mi ero persa i tuo post americanosi (causa esami9 ma ora ho recuperato e mi sono letta tutto! 😀
    Molto carini i giri che stai facendo! ^^
    E bellissimi gli scoiattolini! Che bello vederli così da vicino: anche a Londra è così. Si vede che è proprio una cosa da parchi! xD
    Sugli OPI che dire, wow! Sono tutti carinissimi e a quel prezzo hai fatto benissimo a prenderne così tanti! Così ad occhio quelli che mi ispirano di più sono il 4 in prima fila e l'ultimo orizzontale in basso. =P Però sono tutti molto carini!

  6. luglio 29, 2011 at 11:23 pm

    ciao chiara! il quarto in prima fila, se intendi dal basso, è La paz-itively, se intendi invece quello in alto è Not like the movies, della kate perry collection; quello sdraiato è sempre della kate perry ed è Teenage Dream 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *