tazza_caffe1

A casa di Deirdre: piccoli riti gattosi

Io sono veramente curiosissima, soprattutto dei fatti altrui, che leggo sempre con estremo interesse.. e visto che è umano attribuire le proprie caratteristiche al nostro prossimo, eccomi qui pronta a propinarvi una tazzina di affari miei!

In ogni casa, in ogni famiglia esistono delle piccole tradizioni, dei piccoli riti quotidiani, quei piccoli gesti rassicuranti nel loro ripetersi: ad esempio, chessò, preparare la torta della domenica, o il cinema del venerdì, cose così.. a casa mia, uno di questi piccoli riti, è quello della buonanotte.
Protagonista di tutto ciò non è mio marito, bensì il mio gatto: d’altronde, amiche gattofile, voi sapete bene chi è il vero padrone in casa vostra, no?
Ve lo presento, in uno dei momenti di presa di possesso del mio.. ehm, *suo* letto:
Dovete sapere che, dietro a questi occhioni verde giallini, tendenzialmente si nasconde un sociopatico (e se vale il detto “dimmi che animale hai e ti dirò chi sei”, potete intuire anche com’è in realtà la persona che sta scrivendo).
Credo che l’immagine qui sotto renda bene l’idea del sociopatico:
Durante il giorno può anche starti vicino, ma sempre mantenendo una certa distanza di sicurezza, e questo significa che, ad esempio, non ti si accoccolerà mai in braccio spontaneamente e, se proprio costretto, non riuscirai a tenerlo fermo per più di un minuto, vale a dire il tempo in cui realizza che siete a contatto.
Momento di coccola spontanea
Gatto blindato
Gatto placcato
Ma quando è ora di andare a nanna, allora si trasforma in un gatto pieno d’ammmore!
Inizialmente, dopo aver fatto il matto per casa correndo da un capo all’altro con somma gioia dei vicini, va a nanna con mio marito, nel senso che si accoccola ai suoi piedi sopra il piumone o il lenzuolo (sempre ben attento ad evitare il contatto con la pelle!).
Io sono più notturna quindi quando vado a dormire c’è mio marito che se la ronfa già alla grossa: lui (il gatto) mi vede arrivare e così, sulla fiducia, inizia a fare le fusa.. insomma, sembra un po’ una locomotiva!
Davanti a un gatto fuseggiante, si può non coccolarlo? così iniziano circa 5 minuti di grattini, con lui sdraiato che si rotola e si porge alle grattatine. Passati i 5 minuti, mi appropinquo alla mia parte del letto, lui si alza, mi segue, cerca di strusciarsi e si ributta sul letto, stavolta dalla mia parte.
Nuova sessione di grattini, finchè non mi metto giù a far la nanna. Lui allora aspetta un po’, e poi inizia diligentemente a lavarsi ovunque io l’abbia toccato (sia mai che gli passo qualche microbo eh!) e così, nel silenzio della notte, si sente solo “slap slap, sciaf sciaf”.
Finite le abluzioni notturne, ci vuole lo spuntino così scende dal letto e vai di scrunch scrunch!
Infine, grattato, lavato e pappato, si rimette sul letto, dal lato di mio marito, e finalmente fa la nanna.
Fino ad un orario compreso tra le 4 e le 6 del mattino, in cui viene preso da un inarrestabile impeto d’amore, mi si siede/sdraia addosso e comincia a farmi la pasta preferibilmente sul collo ma, in alternativa, va bene anche la faccia! Più o meno, la situazione è questa:
Qualora non dovesse trovarmi già a pancia all’insù, nessun problema, mi tira i capelli o la manica del pigiama finchè non mi posiziono correttamente.
Ecco, questo è il piccolo rito notturno che si ripete sistematicamente ogni volta 🙂
E voi avete qualche piccola “tradizione” con i vostri pelosi?
ps. Sua Maestà qui sotto vi saluta!
Share

You May Also Like

16 comments on “A casa di Deirdre: piccoli riti gattosi

  1. maggio 7, 2012 at 9:38 am

    NOOO il gatto sociopatico! ma fa bene, è un imperatore lui, non può mescolarsi con noi inferiori! xD è bellissimo, enormissimo! guarda, anche io mio si lava con schifo appena lo tocchi! e cosa c'è di meglio dell'impastare il collo morbidino dei padroni?? con le unghie ovviamente!!! xD salsiccione mio! le fusa a comando sono le migliori. il mio ti guarda istupidito per qualche secondo… poi si rende conto che sei tu e parte a nastro!! xDD Lunga vita ai nostri padroni gatti!

    • maggio 7, 2012 at 9:44 am

      io a volte mi chiedo seriamente se quando mi fa la pasta sul collo si tratta di un gesto d'affetto oppure sta solo tentando di.. affettarmi! XD

  2. maggio 7, 2012 at 9:53 am

    il gatto di mia sorella fa lo stesso…solo che è molto più appiccicoso del tuo. fortunatamente lo fa solo con lei, io amo i gatti ma non sopporterei troppe attenzioni. il mio invece è molto più schivo però fa le fusa solo a guardarlo 😀

  3. maggio 7, 2012 at 9:57 am

    Oddio quanto è belloooooo!!! io sono una gattara impenitente, per me i gatti sono animali splendidi, li amo. Elfo fa più o meno le stesse cose che fa il tuo principe, anche lui si pianta sulla mia pancia nelle ore più assurde della notte, ma quello che ama di più è mordere in "nasino" prorompente di mio marito… per lui è una goduria…
    p.s. l'ultima foto sul lettone *gatto placcato* è davvero splendida.

  4. maggio 7, 2012 at 10:10 am

    hai un gatto stupendo!

  5. maggio 7, 2012 at 10:29 am

    Buahahaha mitico gatto! è grandissimo *-* il mio come ultimo della cucciolata è proprio piccino.
    Però la notte si comporta come il tuo, solo che la sera se ne va a nanna tranquillo e alle 6 me lo trovo sdraiato sul collo o seduto in faccia che fa le fusa e mi mordichia per avere attenzioni..
    Sono proprio loro i padroni di casa, altrochè! Oltre che del letto, lui si spaparanza comodo comodo e tu di devi adattare allo spazio che ha lasciato libero!

  6. maggio 7, 2012 at 11:49 am

    Nella casa in cui i miei tre gatti ci permettono benignamente di vivere e adorarli, praticamente tutte le regole sono stabilite da loro. Dallo stare davanti al pc con loro che ci bloccano un braccio, dal dormire con loro che giocano a salatarci addosso, dal dover condividere con loro quasi ogni cibo, dall'aver liberato loro tre piani di libreria perchè possano giocare ad arrampicarsi …continuo??

    Ovviamente, mi inchino a sua maestà!

  7. maggio 7, 2012 at 11:59 am

    O mamma che amoooooreeeee!!! Mode in love on *_* E sembra così…ciccioso!!! Chiaro, non che sia più bello dei mio Spimpi XD

  8. maggio 7, 2012 at 1:53 pm

    No vabbè, io ho eletto il tuo gatto a mio dio. E' stupendo. E poi, mica la fa a me la pasta sul collo xD

  9. maggio 7, 2012 at 3:11 pm

    che bello il tuo micione!a me sono appena nati 3 cuccioletti adorabili!

  10. maggio 7, 2012 at 4:14 pm

    Io ho due persiani che sono tutti pelo e fusa!!!!!!!
    Ne approfitto per avvisarti che c'è un piccolo premio per te qui: http://coccolerosa.blogspot.it/2012/05/award-i-love-your-blog.html
    🙂

  11. maggio 7, 2012 at 8:15 pm

    Ahahaha che amore di micio! Io ne ho 3 femmine e 4 cuccioletti..
    ma..c'è un premio per te sul mio blog!
    🙂
    http://fairydafne.blogspot.it/

    Ciau!

  12. maggio 8, 2012 at 3:40 pm

    ma che meraviglia è bellissimo hahah sociopatico ^_^ sei fortissima !!!

  13. maggio 8, 2012 at 6:22 pm

    Oddio, ma è meraviglioso! Stupendo! Veramente un leone!
    Carina sta cosa del sociopatico di giorno, ma la notte no! Ahah mentre ti scrivo io ho il mio gatto che mi sta impastando il polpaccio per altro!

  14. giugno 6, 2012 at 7:51 pm

    si comporta esattamente come il mio, se non fosse che la sera dorme a periodi in stanze diverse. inizialmente stava sul cuscinotto che gli ho comprato, in camera mia. adesso è passato alla fase in cui non dorme sul letto dei miei, ma nel posto di mia madre. nel senso che sta con la testa sul cuscino e si allunga, come una persona 😀 con somma gioia di mamma, che viene inoltre sgraffignata e morsa (menomale che un dente gli è caduto) se prova a dormire dove le compete 😀 ma nella nuova casa è rimasto inculato per quanto mi riguarda: niente risvegli con SBAM sulle porte e il gatto che mi chiama, W LE PORTE SCORREVOLI xD

  15. giugno 6, 2012 at 8:55 pm

    il mio le porte scorrevoli ha imparato ad aprirle..e quando non ci riesce, va di sbam sbam 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *