1-DSC00617

Per la prima volta su queste labbra: Tom Ford Wild Ginger

Un concept store, un grande negozio d’avanguardia nato dalla mente creativa di Carla Sozzani, sorella della famosa direttrice di Vogue Italia, Franca, incentrato sull’idea dello slow shopping, che offre una selezione accurata e unica di articoli, ma anche un bookshop dedicato all’arte, alla fotografia, al design, una galleria che ospita spesso mostre, un lussuoso café restaurant e un hotel: tutto questo è 10 Corso Como.
Ed è proprio tra i marchi di questo esclusivo negozio che possiamo trovare la linea di profumi e di cosmetica Tom Ford, creata con la maison Estée Lauder.
La Lip Color Collection è composta da diciotto colori classici per labbra, che vanno dal nudo assoluto al rosso fuoco, al marrone scuro al viola intenso.
Ognuno ha ingredienti rari ed esotici, fra cui l’estratto di semi di soja, il burro di murumuru brasiliana e l’olio di fiori di camomilla, per una texture super cremosa, dall’applicazione incredibilmente uniforme.

I pigmenti cromatici hanno avuto un trattamento speciale prima di essere miscelati per offrire un colore puro, caratterizzato da un equilibrio corretto di luminosità, che consente una finitura di perfetta eleganza.

 

Proprio in occasione di un aperitivo in questa suggestiva location, ho potuto provare per la prima volta un rossetto Tom Ford: che colore avrei mai potuto provare? Forse Black Orchid, un viola scuro fantastico che prende il nome dell’omonimo profumo? o Violet Fatale, piuttosto che un bel Scarlet Rouge?
Ebbene, vi stupirò, e mi sono stupita pure io a dire la verità, perchè la make up artist presente mi ha consigliato un arancione e vi dirò… mi è piaciuto un sacco!

Eccolo qui, Tom Ford Wild Ginger, un colore a cui da sola non mi sarei mai accostata, che però mi ha dato soddisfazione 😀

Nella foto qui sotto vedete il risultato post aperitivo, nella luce bislacca del mio bagno che quindi non fa molta fede per il colore.. c’è da dire però che il rossetto ha ben resistito alle mie incursioni mangerecce!

 

Le 18 tonalità disponibili sono: Spanish Pink, Cherry Lush, Pink Adobe, Crimson Noir, Casablanca, Nude Vanille, Indian Rose, Blush Nude, Coco Ravish, Sable Smoke, Deep Mink, Wild Ginger, Pink Dusk, Scarlet Rouge, Flamingo, Violet Fatale, True Coral e Black Orchid.

 

Ognuno di questi gioiellini costa 45€, ed è reperibile solo in pochi e selezionatissimi punti vendita tra cui, appunto, 10 Corso Como.

 

Oltre ai profumi, era presente anche la Nail Laquer Collection, una collezione di smalti che abbina in modo perfetto dodici colori incantevoli con una brillantezza e uno splendore super esaltati.
È una formula evoluta, di straordinaria resa e dalla copertura adattabile che rilascia una copertura elevata in modo semplice e fluido, e il colore dello smalto rimane inalterato sino alla sua rimozione.

Le 12 tonalità sono: Mink Brule, Bitter Bitch, Pink Crush, Indian Pink, African Violet, Toasted Sugar, Plum Noir, Viper, Ginger Fire, Scarlet Chinois (di cui vedete l’immagine), Smoke Red, Bordeaux Lust.
Ognuno ha un prezzo consigliato di 31€.

Voi avete mai avuto esperienze con questo brand? Raccontatemi 🙂
E nel mentre, alzi la mano chi vuole vedere Cherry Lush in azione 😛

Share

You May Also Like

6 comments on “Per la prima volta su queste labbra: Tom Ford Wild Ginger

  1. aprile 11, 2013 at 9:52 pm

    Non conoscevo questo Brand.. mi pare proprio una bella collezione di nuance.. Quel colore io lo adorerei e ti sta molto molto bene !!!

  2. aprile 12, 2013 at 5:27 am

    Wow come ti sta bene!!!

  3. aprile 12, 2013 at 6:39 am

    Mi piace tantissimo questo colore , poi ti dona anche molto! 🙂
    Un bacione, Chantal :*

  4. aprile 12, 2013 at 9:29 am

    Il colore che indossi è meraviglioso! Bello bello bello!!!!

  5. aprile 12, 2013 at 1:16 pm

    Stai benissimo!! Ti dirò, anch'io prima non calcolavo molto gli aranciati, ed invece ora con la bella stagione è proprio il caso di rispolverarli ^_^

  6. aprile 12, 2013 at 3:36 pm

    Vorrei Black Orchid da una vita *___* questo è stupendo e ti sta benissimo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *