1-DSC00766

Smalto Opi The Impossible

Smalti Liquid Sand: Mariah Carey Collection

Torniamo a parlare di uno dei miei brand preferiti, Opi, che questo inverno ha lanciato il nuovo finish “Liquid Sand” con la collezione firmata da Mariah Carey: si tratta di un finish dall’effetto “zuccheroso”, ripreso anche da altre aziende come ad esempio Zoya con la linea Pixie Dust e Kiko con i Sugar mat; non ho mai visto dal vivo gli Zoya quindi non posso pronunciarmi, ma rispetto ai Kiko a mio avviso non c’è paragone dato che in questi ultimi l’effetto è più che altro grumoso o, come lo definisco io, da “muro grezzo intonacato”, percepibile soprattutto nei colori senza glitter.

Ma torniamo allo smalto Opi The Impossible: è un color rosso fragola che, grazie al finish Liquid Sand, sulle unghie ricorda molto l’effetto zuccheroso tipico delle caramelle gelée di frutta; pur essendo opaco, risulta molto luminoso grazie alla presenza di glitter multidimensionali che vanno dai classici glitterini fini a quelli esagonali più grandi.

Il formato standard contiene anche delle stelle argentate che però in queste foto non vedrete perchè io ho preso il mini kit da 4 smalti: immagino che le stelle fossero troppo “ingombranti” per il travel size, chissà!
La texture è discretamente densa, tuttavia si stende bene e in maniera uniforme; per una buona coprenza a mio avviso ci vogliono 2 passate di colore, come quelle che ho fatto nelle foto.
Per amor di cronaca, vi riporto il fatto che chi ha comprato la full size ha segnalato un po’ di difficoltà nel prelevare e posizionare le stelline.
La durata mi ha stupito: credevo fosse uno smalto delicato, tanto più che per mantenere l’effetto Liquid Sand non va applicato il top coat (che lo renderebbe lucido), invece si è preservato molto bene sulle unghie; tutte le foto sono state fatte dopo 5 giorni e l’unico problema visibile è un po’ di sfaldamento sull’indice vicino all’attaccatura dell’unghia, dove probabilmente non avevo steso il colore granchè bene.

Non ho trovato particolarmente lunghi i tempi di asciugatura, si capisce che il colore è asciutto quando lo smalto si opacizza.
Un’altra bella sorpresa è stata la rimozione: mi aspettavo uno smalto difficile da togliere (o, per dirlo a modo mio, “impestato”), invece è venuto via come un normale smalto glitter e neanche tra i più ostici, e il tutto usando i classici cotone e acetone, quindi senza stagnola.

Il prezzo, è il solito degli Opi: tra i 13,90 e i 15€ per 15 ml di prodotto, ed è acquistabile presso alcune selezionate profumerie sul territorio (Mazzolari, Desirée, Sephora ed Esserbella) e, se siete fortunate, alla Rinascente in piazza Duomo a Milano (non c’è tanta scelta però) e anche in alcune Coin e Oviesse.
Share

You May Also Like

10 comments on “Smalto Opi The Impossible

  1. maggio 7, 2013 at 11:17 pm

    figo *-*

  2. maggio 8, 2013 at 12:06 pm

    Vabbè, ma la lista dei tuoi Opini incute timore:)

    • maggio 8, 2013 at 7:57 pm

      ma quella non è la lista dei miei Opini.. è solo la lista di quelli che ho mostrato sul blog XD

  3. maggio 8, 2013 at 4:30 pm

    Carino…uso molto raramente lo smalto,ma questo è diverso 🙂

  4. maggio 8, 2013 at 7:27 pm

    Bellissimo! Ma quanti Opi hai? Che invidia 😀

  5. maggio 8, 2013 at 10:39 pm

    Bello!All'inizio non mi sconfinferava questo finish…mi ci sto convertendo però 😛

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *