1-DSC01928

Anteprima: Biotherm Blue Therapy Serum-in-Oil

Lunedì 1° luglio, presso lo Spazio Theca, nel cuore di Milano, ho avuto il piacere di essere invitata ad assistere alla presentazione in anteprima di un nuovo prodotto della Biotherm, storico marchio di skincare che ha il suo punto di forza nell’utilizzo di ingredienti di origine acquatica: grazie al potere della biodiversità marina, infatti, vengono creati prodotti all’avanguardia e dall’altissima affinità con la nostra pelle.

Dopo una breve ma suggestiva introduzione sul brand, ci è stata posta una domanda:

Voi cosa avreste risposto?

Io non ho saputo rispondere: i sieri sono noti proprio per le loro formule dall’alta concentrazione di principi attivi, che vengono assorbiti prima e più profondamente dalla nostra pelle; generalmente però peccano a livello di proprietà protettive e restitutive, quindi è buona norma integrarne l’uso con creme idratanti e possibilmente anche con fattore di protezione solare.
Ed ecco la risposta:

Biotherm infatti, dopo aver lanciato a settembre scorso con grande successo il Siero Blue Therapy, ha voluto andare oltre e superarsi, e così ha creato Biotherm Blue Therapy Serum-in-Oil, il primo siero capace di trasformarsi in un olio grazie ad una formula innovativa che unisce il potere del siero all’azione riparatrice dell’olio.
I ricercatori Biotherm hanno colto e unito le caratteristiche migliori dei due componenti: appena erogato, Serum-in-oil assomiglia ad un gel fresco ma, applicato, la consistenza cambia e diventa un olio fresco che si fonde perfettamente con la pelle, molto piacevole e che soprattutto non unge.

Questa texture straordinaria è frutto di una tecnologia in grado di creare gocce fino a 20 volte più piccole rispetto a quelle di un’emulsione tradizionale, molto affini alla nostra pelle e che quindi penetrano più facilmente e veicolano meglio gli attivi.

Ovviamente, la texture è solo uno degli aspetti innovativi del Serum-in-Oil: l’ingrediente più importante è un olio molto raro, derivato dalla microalga Ulkenia Amoeboidea del Mare del Nord.

La particolarità dell’Ulkenia sta nell’essere fonte di un omega 3 puramente vegetale, l’acido docosaesaenoico (DHA) usato dal nostro organismo come componente strutturale per le membrane cellulari, nelle quali riveste un ruolo importante per la fluidità, flessibilità e permeabilità; è proprio questa sua caratteristica che lo rende molto simile alla composizione della pelle, dandogli la capacità di fondersi con le membrane cellulari.

In più, agendo come un “lipo-filler” naturale, l’olio derivato dalla microalga Ulkenia svolge un’ intensa azione riparatrice per aiutare a ritrovare un aspetto giovane con rughe visibilmente attenuate, luminosità ed elasticità ritrovata.

Naturalmente, l’olio di Ulkenia non è l’unico ingrediente, infatti sono presenti anche le ceramidi, un complesso di oli vegetali e il “Trio Blue Therapy”:
– le ceramidi 2, 3 e 5 svolgono un ruolo cruciale nel mantenere l’integrità della funzione di barriera della pelle, rafforzando la struttura epidermica e la coesione cellulare.
– il complesso di olio di girasole (Helianthus annuus), di rosa canina (Rosa canina) e di semi di ribes nero (Ribes nigrum) presenta potenti anti radicali liberi, proprietà nutrienti ed emollienti. È stato aggiunto anche un olio di soia per le sue elevate proprietà nutritive.
– il “trio Blue Therapy” riunisce i tre attivi sviluppati per Blue Therapy serum, la grande scoperta del 2012: l’estratto di Aphanizomenon flos-aquae (AFA) dall’effetto rigenerante è fuso con l’estratto di Laminaria ochroleuca, dall’effetto rassodante e il Life Plankton, dall’effetto rinforzante.

Il risultato dell’unione di questi ingredienti è un’azione riparatrice intensa contro i segni del tempo, testata su soggetti che presentavano un fotoinvecchiamento marcato: dopo un mese di applicazione di Blue Therapy Serum-in-oil i benefici sulle rughe sono evidenti, così come su elasticità e luminosità, caratteristiche tipiche di una pelle giovane.

Serum-in-oil è adatto a tutti i tipi di pelle: io ho la pelle mista, abbastanza unta nella classica zona T e più secca nelle zone laterali del viso; capite bene che normalmente per me gli olii sono un tabù, dato che ogni volta che ci ho provato mi sono ritrovata unta e bisunta.. con Serum in oil, che sto usando tutte le sere da 10 giorni, questo non accade e al mattino non ho nessun residuo di untuosità, anzi, la mia pelle è effettivamente morbida e liscia.

E’ consigliato soprattutto per l’applicazione notturna, per offrire un’azione riparatrice e nutritiva ottimale: infatti, completamente protetta dagli agenti aggressivi esterni (ad esempio raggi UV o inquinamento) e con un migliore processo di rinnovamento, è proprio durante la notte che la pelle ha una maggiore attività metabolica.

Attualmente sto sperimentando una routine serale semplicissima e che per il momento mi sta piacendo parecchio: dopo essermi struccata gli occhi con uno struccante che amo e di cui è da una vita che mi riprometto di parlarvi, il Latte Detergente al Mirtillo e Cisto della linea inNature di Vitalis Dr. Joseph, procedo ad una pulizia più profonda del viso effettuata con Clarisonic, che uso in abbinamento all’Ultra Facial Oil Free Cleanser Kiehl’s (per la cronaca, è vero che con Clarisonic è sufficiente un quarto della dose di detergente normalmente usata.. il mio Ultra Facial è una travel size da 30 ml e non l’ho ancora finito); in questo modo sento il viso pulito in profondità e quando subito dopo applico il Serum-in-oil è come se la mia pelle se lo “bevesse”.

Serum-in-oil verrà messo in vendita da settembre 2013, nel formato da 50 ml, al prezzo di 59,00€; considerato che per tutto il viso è sufficiente anche un solo pump, credo che la spesa non sarà difficile da ammortizzare.
Sempre da settembre, la gamma Blue Therapy si arricchirà anche di Blue Therapy Night, una crema notte dalla texture ricca e restitutiva, anch’essa ad azione anti ossidante e rigenerante.

 

Per restare sempre aggiornate sulle novità Biotherm, vi segnalo la loro pagina FB: tra l’altro questo è l’anno del 15esimo anniversario di uno dei loro prodotti più famosi, Aquasource, per una pelle idratata in profondità.. aspettatevi delle sorprese! 🙂

 

Share

You May Also Like

21 comments on “Anteprima: Biotherm Blue Therapy Serum-in-Oil

  1. luglio 11, 2013 at 5:11 pm

    Dico che mi ha davvero incuriosita!!! *_*

    • luglio 15, 2013 at 8:21 am

      Bene 😀
      non ti resta che aspettare settembre 😉

  2. luglio 11, 2013 at 9:43 pm

    Sembrano molto interessanti questi prodotti! 🙂

  3. luglio 12, 2013 at 1:31 pm

    Mi sono sempre trovata bene con Biotherm…ma anch'io come te non sarei stata in grado di rispondere alla domanda hihih!!!
    Mi sembra interessante questo nuovo prodotto!!!

  4. luglio 12, 2013 at 1:35 pm

    Questi prodotti sembrano ottimi, complimenti per come li hai recensiti. 😛

    • luglio 15, 2013 at 8:22 am

      Più che recensito, l'ho presentato, comunque grazie 🙂

  5. luglio 12, 2013 at 1:36 pm

    Biotherm è già un nome , un marchio eccellente ma credo stiano superando ogni migliore aspettativa, comprerò questo siero notte non oil, grazie

  6. luglio 12, 2013 at 2:01 pm

    Wow prodotti interessantissimi!

  7. luglio 12, 2013 at 2:20 pm

    Che evento! I prodotti sono di qualità molto elevata. Il brand non si smentisce nemmeno qui

  8. luglio 12, 2013 at 3:30 pm

    da avere…

  9. luglio 12, 2013 at 4:30 pm

    girando per fb mi sono imbattuta nel tuo post e con grande curiosità sono entrata a leggere ora voglio provarli tutti per colpa tua *_* diavoletta tentariceeee!

    • luglio 15, 2013 at 8:26 am

      lo diceva anche Oscar Wilde: si può resistere a tutto tranne che alle tentazioni 😛

  10. luglio 12, 2013 at 4:45 pm

    Molto interessante questo prodotto!

    http://www.cultureandtrend.com/

  11. luglio 12, 2013 at 9:41 pm

    Deve essere stato molto bello e interessante partecipare a questo evento. Il prodotto promette bene, chissà! Ciaoooo

  12. luglio 14, 2013 at 2:14 pm

    Interessante partecipare a questi eventi…;)

  13. aprile 16, 2014 at 10:00 am

    me l'hanno consigliato in profumeria e sono incuriosita ..penso proprio che comprero' il siero

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *