foto1

3a Giornata della Bellezza Sostenibile: la bellezza che dona bellezza

Domani, 3 marzo 2014, sarà la 3a giornata della Bellezza Sostenibile.
Ma cosa vuol dire sostenibile?

E’ sostenibile uno sviluppo che soddisfa i bisogni della generazione attuale senza compromettere la capacità delle future generazioni di soddisfare i propri. [Rapporto Brundtland, 1987]

Definizione che viene ampliata e rafforzata anni dopo, specificando che

La sostenibilità ci impegna a lasciare alla prossima generazione tutto ciò che è necessario per avere uno standard di vita almeno pari al nostro e per tutelare la generazione successiva in base a questo stesso principio. [Robert Solow, “An almost pratical step toward sustainability”, 1992]

Il principio ha uno stringente carattere etico e politico, in quanto implica un profondo equilibrio tra Ecologia (sostenibilità ambientale), Equità (sostenibilità sociale) ed Economia (sostenibilità economica), in modo che le dinamiche sociali ed economiche siano compatibili con la capacità delle risorse naturali di rinnovarsi.

Voi ora mi direte: e che c’entra tutto ciò con la bellezza?
C’entra, perchè ogni prodotto di bellezza (e non solo eh!), ogni rossetto, ogni shampoo, ogni crema che usiamo è frutto di un processo produttivo che vede coinvolte materie prime e risorse umane che si legano in una rete di fattori economici: in più, ciascun prodotto ha un proprio ciclo di vita che non si esaurisce nell’attimo in cui “nasce”, ma continua attraverso la catena distributiva, l’uso che ne viene fatto e lo smaltimento finale del residuo.
Tutte queste fasi (che qui ho volutamente semplificato, perchè davvero c’è un mondo dietro) implicano l’uso di risorse e quindi hanno un impatto con il nostro ambiente.

Ed è proprio per compensare, almeno in parte, questo impatto, che nasce la Giornata della Bellezza Sostenibile promossa da Davines, noto brand di haircare, e il Gruppo LifeGate, punto di riferimento in tema di sostenibilità, che ha come mission la promozione di uno stile di vita e un modello economico in cui persone, profitti e ambienti vivono in equilibrio.

Domani 3 marzo 2014 infatti, in tutta Italia una rete di saloni aderenti aprirà eccezionalmente, offrendo servizi di taglio e/o piega a fronte di un contributo libero, che verrà interamente devoluto per contribuire alla creazione e alla tutela di una foresta in crescita nella Riserva Sakalalina in Madagascar.
Si tratta di un’area di circa 130 ettari in cui verranno effettuate opere di forestazione, organizzate attività di presidio per evitare gli incendi, rigenerate e protette le sorgenti d’acqua.

Perchè proprio il Madagascar?
Perchè il Madagascar dispone di una delle diversità biologiche più elevate del pianeta, l’80% delle quali esistono solo sul suo territorio e la situazione è simile per la fauna, basti pensare che i lemuri, a forte rischio di estinzione, sono presenti solo in quest’isola.
La foresta del Madagascar non solo assorbe carbonio, ma tutela una biodiversità unica al mondo.

Pensate che basta un versamento di soli 15 euro per contribuire alla creazione e tutela di 20 mq di foresta fino al 2024.
Un modo per restituire al nostro pianeta un po’ di bellezza… attraverso la nostra bellezza.

In più, tutti i clienti riceveranno anche un omaggio speciale: lo shampoo Davines/Essential Haircare 75 ml, prodotto con energia rinnovabile e confezionato in packaging ad  Impatto Zero®, consegnato in shopper sostenibili ricavate da vecchie brochure, espressione di riutilizzo ecologico e creativo.

Fino al 10 marzo 2014 è anche possibile partecipare ad un contest fotografico: basterà infatti fare una foto che interpreti la vostra idea di “bellezza sostenibile”, caricarla su Instagram o su Twitter con l’hashtag #bellezzasostenibile menzionando il profilo di @davinesitalia . In alternativa, è anche possibile inviare lo scatto per mail a bellezzasostenibile@davines.it oppure ancora su Whatsapp al nr. 349.1984677.
Tutte le foto verranno caricate in una gallery sulla pagina FB di Davines Italia e il vincitore avrà in premio una fornitura di prodotti Davines. Tutte le info nel regolamento.

Infine, mi sembra giusto chiudere questo post con i risultati dell’ultima edizione italiana della 2a Giornata della Bellezza Sostenibile, di cui vi avevo già parlato: in quell’occasione sono stati raccolti oltre 71.000 euro, devoluti interamente a progetti di creazione e tutela di aree boschive in Italia e in Madagascar (60.717 mq per 10 anni).

http://www.giornatadellabellezzasostenibile.com/

Share

You May Also Like

One comment

  1. marzo 2, 2014 at 7:19 pm

    è una bellissima iniziativa, io mi ero già documentata…peccato che non ci sia nessun parrucchiere aderente vicino a me!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *