Maybelline Baby Skin

Maybelline Baby Skin Minimizza Pori e Cancella fatica

Nel post di oggi parliamo di un’altra novità: Maybelline Baby Skin Minimizza pori e Maybelline Baby Skin Cancella fatica istantaneo.
Si tratta di due primer viso a base siliconica, adatti a correggere le imperfezioni delle pelli più giovani: il Minimizza pori, come dice il nome, agisce a livello ottico sulla riduzione dei pori dilatati, mentre il Cancella Fatica, declinato in una tonalità per pelle rosata (Cool Rose) e una per pelle olivastra (Warm Apricot), agisce sulle pelli spente, sulle occhiaie e sui segni della stanchezza.
Entrambe le formule sono molto fresche, in gel il Minimizza Pori e a base d’acqua il Cancella Fatica.

Maybelline Estate 2014

 

Maybelline Baby Skin Minimizza Pori

Pori dilatati? La nostra formula GEL esclusiva con estratti di ciliegia, minimizza i pori e rende la pelle del viso immediatamente più liscia. La texture ultra leggera non appesantisce e lascia respirare la pelle. I pori vengono minimizzati istantaneamente tutti i giorni, tutto il giorno.

Questo è quello che dice Maybelline.
In effetti, dice il vero: la formula è leggera, non si ha un senso di soffocamento della pelle, che diventa subito liscia e morbida, in più i pori vengono attenuati, quanto meno a livello visivo.
Ovviamente tutto questo è merito della base siliconica del prodotto, che c’è e si sente, quindi se usate solo prodotti bio, questo primer non fa decisamente per voi!
Dato che il suo compito principale è quello di minimizzare i pori, io lo uso solo sulle zone del viso che presentano questa problematica, e cioè sul naso, lati del naso e un po’ sulle guance: devo dire che l’effetto si mantiene nell’arco della giornata, il primer non sparisce e tiene bene il trucco che vi applico sopra.
Vi consiglio però di non esagerare con la quantità, perchè se è vero che da un lato leviga e rende liscia la pelle, dall’altro se applicato troppo generosamente rischia di far “scivolare” via l’eventuale fondotinta o correttore.

Maybelline Baby Skin Cancella Fatica

La nostra formula BLUR a base d’acqua leviga, illumina e ravviva la pelle in un istante. Le speciali microsfere diffondono la luce e intensificano i toni dell’incarnato, rendendo il colorito uniforme. La texture ultra leggera a base d’acqua non unge e non appiccica. Lo “stress” diventa invisibile tutti i giorni, tutto il giorno.

Anche in questo caso, parliamo di un primer a base siliconica: si tratta di un illuminante che aiuta la pelle a sembrare meno stanca.
Ora vi confesserò un vergognoso segreto: non conosco il mio sottotono di pelle.
In effetti, non è una cosa che mi sia mai interessata granché, soprattutto perché non uso quasi mai fondotinta e quelle poche volte che l’ho fatto ne ho messo talmente poco che praticamente era come non averlo 😛
Così, quando mi sono trovata tra le mani le due tonalità di Baby Skin Cancella Fatica, nel dubbio di quale fosse più adatto a me, se quello per pelli dal sottotono rosato o quello per il sottotono giallo, ho ben pensato di usarli entrambi insieme, metà faccia per ognuno.
Su di me, direi che mi sono sembrati piuttosto simili tra di loro, forse tra i due quello che valorizza meglio la mia pelle è Warm Apricot perchè mi aiuta ad attenuare un po’ i rossori sulle guance.
Tutto questo per dirvi che potrei essere un sottotono neutro o leggermente tendente al giallino, chissà se prima o poi lo scoprirò XD
In ogni caso, a prescindere dalla tonalità, devo dire che il Cancella Fatica fa il suo lavoro: la pelle è come ravvivata e resa più uniforme, ma non lucida; in particolare, non vi troverete sulla faccia perlescenze strane, il risultato è naturale ed è adatto anche a chi cerca un effetto “senza trucco”; se invece volete applicarci sopra ulteriore make up non c’è problema, ma vale il suggerimento che vi ho dato per il Minimizza Pori, e cioè non esagerare nella quantità applicata in modo da non ottenere l’effetto opposto e quindi far sguisciare via il trucco. Anche se il primer presenta una lieve colorazione, una volta steso diventa praticamente trasparente, quindi non andrà a modificare il colore del fondotinta, BBcream o correttore applicato in seguito.

Nel complesso posso dire di essermi trovata bene con entrambe le linee: come accennato prima, non sono una grande appassionata di fondotinta, quindi in genere sopra ai Baby Skin mi limito ad usare la cipria trasparente di Collistar – che, tra parentesi, è entrata nella gamma permanente, olé – e in effetti la differenza tra “con” e “senza” si vede.
Non li uso tutti i giorni perchè, pur non avendo problemi ad usare basi siliconiche, lo faccio solo quando ho effettivamente bisogno di mostrarmi al meglio o di far reggere il trucco in giornate particolarmente impegnative… insomma, i miei colleghi in ufficio si beccano la parte peggiore di me, day by day 😛

I Baby Skin hanno un prezzo consigliato di 9,99€ ciascuno e si trovano nelle profumerie rivenditrici del marchio, nei department store e nei supermercati.

*articolo sponsorizzato.

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *