1-solari

Estate #3 – I Solari Dry Touch Biotherm

Siamo in estate e, come tutti gli anni, è tempo di pensare a come preparare la pelle prima di esporsi ai raggi solari, a come proteggerla durante l’esposizione e infine a come coccolarla e idratarla in seguito.
“Ma io quest’anno non vado in vacanza, non mi servono i solari“, starà forse pensando qualcuna di voi.
Sbagliato!
Utilizzare filtri solari è indispensabile anche per chi resta in città perchè se, da un lato, è bello essere baciate dal sole mentre si va in ufficio in bici o mentre si svolgono commissioni o si aspetta l’autobus, dall’altro lato quei medesimi raggi sono responsabili dell’invecchiamento precoce e di danni al Dna delle cellule.
Quindi sfatiamo il falso mito che i solari si usano solo d’estate al mare: tante case cosmetiche hanno formulato solari che sono portabilissimi anche in città e per tutto l’anno, perchè non ungono e non lasciano quelle terribili patine biancastre in faccia; in più, spesso sono veri e propri trattamenti di bellezza e anti età.

Quello di cui vi parlo oggi è proprio uno di questi, una delle novità Biotherm 2014: Crème Solaire Dry Touch Viso effetto mat SPF 30 unisce una texture impalpabile ad effetto “pelle nuda” a un’alta protezione solare.

Solari Biotherm Dry Touch



La Crème Solaire, disponibile anche con SPF 50, è una delle due referenze della linea Dry Touch, caratterizzata da una nuova formula estremamente sensoriale e piacevole al tatto che si assorbe molto rapidamente lasciando la pelle idratata e morbida; in particolare, non unge nè le mani nè il viso, non rende lucida la pelle e non lascia quella spiacevole sensazione di unticcio, tipica di tanti solari.

Come vi dicevo all’inizio, proprio per queste sue caratteristiche è ottima anche per l’uso in città, perchè una volta applicata si fonde talmente bene con la pelle del viso che ci si dimentica di averla su, per un totale effetto “asciutto”.
Volendo, è anche possibile usarla come base per il trucco: pur essendo bianca non appena applicata, basta massaggiarla brevemente sul viso e sparirà lasciando un finish mat. Questo è possibile grazie alla presenza nella formula di  micro perle di silice porosa che hanno la proprietà di rifrangere i raggi solari in diverse direzioni, dando quindi alla pelle un aspetto opaco e non lucido.
In più, ha un aroma delicatamente agrumato in cui si distinguono note di arancia, frutti rossi e gelsomino che ne rende l’uso ancora più piacevole.

Oltre alla crema solare viso, la linea prevede anche uno spray senza alcol rinfrescante per il corpo, Brume Solaire Dry Touch, anch’esso con protezione solare SPF 30 o 50, pensato per coniugare il piacere di una nebulizzazione rinfrescante ad un’abbronzatura sana.

La formula dei solari Dry Touch è dermatologicamente testata ed è adatta anche alle pelli più sensibili: è arricchita con vitamina E per un effetto anti età e in più può vantare un complesso di filtri potenziati che, fornendo una copertura ad ampio spettro contro i raggi UVA e UVB, garantiscono una maggiore copertura e una migliore protezione della pelle.

Crème Solaire Dry Touch viso (con SPF 30 o 50) ha un formato di vendita di 50 ml ed un prezzo consigliato di € 20,80, mentre la Brume Dry Touch corso (con SPF 30 o 50) ha un formato di vendita di 150 ml ed un prezzo consigliato di € 28,50.

*Il prodotto mi è stato dato in omaggio , ma questo non inficia la mia onestà nè condiziona la mia opinione.
Share

You May Also Like

2 comments on “Estate #3 – I Solari Dry Touch Biotherm

  1. luglio 8, 2014 at 9:47 am

    Figata, su quello per il viso ci farò sicuramente un pensiero l'anno prossimo, ormai sto usando la crema-gel tocco secco di La Roche Posay e mi sta piacendo, ma amo anche Biotherm come marchio, perciò son super curiosa :3

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *