DSC012511

Colorazioni per capelli: Casting Crème Gloss di L’Oréal Paris

Oggi torniamo a parlare di capelli e in particolare di colorazioni fai da te: vi racconto cos’è, come si usa e com’è Casting Crème Gloss di L’Oréal Paris.

L'Oréal Casting Crème Gloss


Cos’è:
si tratta di un colorante senza ammoniaca semi permanente riflessante, che agisce sul capello in semi – profondità.
Questo significa che:

  • è adatto per chi vuole modificare il colore dei propri capelli in modo non definitivo (dura circa 28 lavaggi);
  • è adatto per chi cerca un cambiamento di colore naturale e non drastico
  • è adatto per chi cerca dei riflessi intensi tono su tono
  • è adatto per chi ha già dei colpi di sole ma vuole tornare al suo colore naturale, ricreando il fondo naturale del capello senza passare da un’ulteriore schiaritura
  • è adatto per chi vuole mascherare i primi capelli bianchi con una colorazione vicina alla propria di partenza ma più ricca di riflessi.
Se non è quello che state cercando, allora vi invito a leggere prima il mio post di approfondimento sulle varie tipologie di colorazione e, in seguito, un post in cui potete trovare le risposte ai più comuni dubbi ed errori sulle colorazioni fai da te: conoscere alcune semplici regole base potrebbe risparmiarvi in futuro di ritrovarvi con i capelli verdi anzichè ad esempio biondi 😉

 

Se, invece, il risultato che cercate rientra nelle categorie elencate, allora Casting Crème Gloss è il prodotto giusto!
Come si usa:

ogni confezione contiene un paio di guanti usa e getta, un flacone applicatore di latte rivelatore, un tubetto di crema colorante e un flaconcino post colorazione con il trattamento nutriente Nutri-Shine alla Pappa Reale.

L'Oréal Casting Crème Gloss

 

La preparazione è rapidissima, basta svitare il beccuccio del flacone, spremerci dentro il contenuto del tubetto di crema, richiudere a agitare in maniera decisa in modo da miscelare bene i componenti; a questo punto è necessario togliere il tappino dell’applicatore e iniziare la colorazione.
Mi raccomando, la miscela ottenuta non va assolutamente lasciata a “riposare” col tappino chiuso perchè all’interno del flacone si sviluppano reazioni chimiche che potrebbero portare a scoppi..
Quindi miscelate, stappate e applicate.
L'Oréal Casting Crème Gloss

 

L'Oréal Casting Crème Gloss

 

L'Oréal Casting Crème Gloss

Se avete già letto il mio post relativo a come scegliere il colore, saprete già che la miscela va applicata su tutti i capelli solo se è la prima volta che vi colorate, o se è passato parecchio tempo dall’ultima volta; se, come me, vi siete colorate da meno di 3 mesi, allora bisogna applicare la miscela prima sulle radici, avendo cura di coprirle bene e lasciare il tutto in posa per un quarto d’ora; in seguito si applica il rimanente sul resto delle lunghezze e si lascia in posa per ulteriori 5 minuti.

Se dovesse avanzarvi qualcosa, ricordate che non è possibile conservare la miscela per usi successivi, quindi buttate tutto!
Una volta terminata la posa, basta aggiungere un po’ d’acqua tiepida sui capelli e massaggiare: non è necessario usare shampoo perchè nella colorazione è già presente una base lavante che si attiva con l’acqua.
Infine si sciacqua bene e si applica per un paio di minuti su tutta la chioma il trattamento nutriente Nutri Shine alla Pappa Reale, che vi lascerà dei capelli morbidissimi; in questo caso, ciò che vi avanza è riutilizzabile. Tra l’altro questo trattamento ha un profumo veramente splendido, spero tanto che un giorno la L’Oréal si decida a venderlo separatamente perchè è davvero buono e lascia i capelli morbidi e luminosi!
Com’è:

il colore che ho scelto è il nr. 700 biondo, leggermente più scuro del mio colore precedente che era un 7.3 e quindi perfetto anche per mascherare e ridurre in modo naturale l’effetto ricrescita; vi ricordo che i miei colori sono a predominanza fredda e, in base a quanto l’anno scorso mi consigliò Vittorio Masciarelli, su di me le combinazioni che funzionano meglio sono quelle che rispettano questa mia predominanza.

L'Oréal Casting Crème Gloss

 

Se volete saperne di più sui consigli di Vittorio Masciarelli e su come individuare la predominanza calda o fredda e quindi come scegliere la colorazione più adatta a voi, vi rimando al post linkato 🙂
Come potete vedere, la gamma Casting Crème Gloss è davvero ampia, sono ben 20 le nuances disponibili.
L'Oréal Casting Crème Gloss
Infine, ecco qui il risultato sui miei capelli: come potete vedere avevo una ricrescita che iniziava ad essere vistosa e il risultato che volevo ottenere era, da un lato, minimizzare lo stacco di colore riavvicinandomi alla mia tonalità naturale, dall’altro ravvivare i miei capelli intensificandone la nuance.
Che dite, obiettivo raggiunto?

L'Oréal Casting Crème Gloss

 

L'Oréal Casting Crème Gloss

In conclusione, possiamo dire che:

VANTAGGI
– colorazione semi permanente (ben 28 lavaggi)
– senza ammoniaca
– non aggressiva, non decolora i capelli quindi non li stressa
– semplice da usare, non cola ed è profumata
– colorazioni dall’effetto naturale
– lascia i capelli lucidi

SVANTAGGI
– non si usa se avete fatto henné, colorazioni progressive, decolorazioni o
shampoo coloranti

L’Oréal Casting Crème Gloss è reperibile nei supermercati, ad un prezzo variabile tra gli 8,00€ e gli 11,00€ circa.

Casting Creme Gloss

*post scritto in collaborazione con BloggerItalia

Share

8 comments on “Colorazioni per capelli: Casting Crème Gloss di L’Oréal Paris

  1. aprile 24, 2015 at 10:22 am

    Ciao!
    Interessante questo post, in effetti con i tuoi approfondimenti ho scoperto di non sapere delle cose!
    bello, brava!

  2. aprile 25, 2015 at 8:24 am

    Anche io ho usato questa tinta e mi sono trovata abbastanza bene 🙂

    Mi sono unita i tuoi lettori fissi, mi piace molto il tuo blog! :* se ti va, passa a trovarmi! :* :*

    http://tersicoreinbeautyland.blogspot.it/

  3. gennaio 20, 2016 at 5:22 pm

    OTTIMO ARTICOLOOOOOOOOO…

  4. gennaio 20, 2016 at 5:30 pm

    Un saluto rapido a tutti i coloro che lavorano a questo sito…veramente formidabile!!!Mi trovo davvero bene!ciaooooo

  5. febbraio 19, 2016 at 2:54 pm

    Ciao! ho fatto l’henné quasi due mesi fa ma la colorazione Non ha preso molto .. Quindi pensavo di fare il crème gloss mogano . È vero che avendo già fatto l’henné non posso usarla ?

    • febbraio 22, 2016 at 11:15 am

      Ciao Ilaria, è vero.
      Prima di usare Casting devi essere sicura che l’henné se ne sia andato del tutto (purtroppo è lungo da mandare via), più che altro perchè l’henné a lungo andare “vetrifica” il capello e quindi il colore tradizionale non prende più!

  6. settembre 23, 2016 at 9:41 am

    Ciao, ottimo articolo, fantastico!!! Dalla foto del tuo risultato finale noto che hai i capelli lunghi, ti è bastato un solo flaconcino? Grazie in anticipo

    • settembre 23, 2016 at 2:05 pm

      Ciao Lena, sì ne ho usato uno solo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *