FullSizeRender-%2811%29-001

Cosmofarma: tra novità ed emozioni

Nel post di oggi vi racconto la mia esperienza a Cosmofarma, manifestazione fieristica di riferimento in Europa per il settore farmaceutico, a cui ho potuto partecipare grazie a Cosmetica Italia, l’Associazione che riunisce ben 500 imprese del settore cosmetico italiano.
Ho partecipato per curiosità ma con poche aspettative: onestamente non ho mai considerato molto il settore dei cosmetici da farmacia, semplicemente perchè per me cosmetica ha sempre fatto rima con profumeria mentre ciò che si trovava in farmacia aveva una connotazione più “da medicinale”.
Quanto mi sbagliavo!
Dopo questa giornata in fiera sono tornata a casa con un bagaglio di informazioni, di entusiasmo e di emozioni davvero notevole.


Che c’entrano le emozioni, direte voi?
C’entrano, perchè nella parte iniziale dell’incontro si è parlato di La Forza e il Sorriso: non è la prima volta che questo nome compare sul mio blog, si tratta di un’ associazione senza fini di lucro che aiuta le donne colpite dal cancro a riscoprire sè stesse e, soprattutto, l’amore per sè stesse, attraverso dei laboratori gratuiti di make up che si svolgono all’interno dei reparti di oncologia di molte strutture ospedaliere.
L’anno scorso erano 45 gli enti ospitanti (ospedali, associazioni e onlus) in tutta Italia che avevano aderito al progetto: quest’anno il numero è già salito a 49, portando dal 2006 a oggi alla realizzazione di quasi 2000 laboratori di bellezza che hanno coinvolto oltre 9000 donne.
All’incontro hanno preso parte anche un’oncologa del San Paolo, una psicologa e una consulente di bellezza a rappresentanza degli oltre 400 volontari che quotidianamente mettono a disposizione il loro tempo e le loro competenze per aiutare le donne in cura ad affrontare gli effetti secondari delle terapie e riconquistare senso di benessere e autostima, ritrovando la propria femminilità.
Un grande progetto sociale quindi, che vede coinvolti come partner case cosmetiche prestigiose, che ci ricorda come trucco e cura di sè non sono necessariamente frivolezze, ma possono diventare un aiuto e una spinta concreta a migliorare la qualità della vita e, in poche parole, a ritrovare il sorriso.

La giornata è proseguita con un piccolo tour alla scoperta di alcuni dei brand presenti e delle loro ultime novità: vi farò una panoramica delle cose che mi hanno colpito di più (e magari con un occhio alla stagione!), perchè raccontare i dettagli di ogni linea e ogni prodotto renderebbe questo post eccessivamente lungo!

La prima azienda che abbiamo incontrato è stata Difa Cooper, specializzata in dermatologia e distributrice di marchi quali Heliocare, Endocare, Cosmetici Magistrali e Revidox, solo per citarne alcuni.

Cosmetici magistrali ha una linea completa di prodotti specifici per ogni esigenza, che siano detersione, idratazione, antietà, imperfezione, discromie, tutti caratterizzati dalla presenza di attivi naturali e biotecnologici in alte concentrazioni, dall’alta tollerabilità e dall’alto rispetto dell’ambiente cutaneo.
Heliocare 360° è particolarmente interessante soprattutto perchè siamo in vista delle vacanze: si tratta di una linea completa di prodotti solari per una protezione a 360° che, oltre ai prodotti da applicare sulla pelle che offrono una protezione a spettro decisamente maggiore rispetto ai prodotti tradizionali, prevede anche degli integratori da assumere per via orale.
Heliocare 360° lavora su 4 fronti: contrasta intensamente i radicali liberi, protegge contro le radiazioni visibili e infrarosse, ripara i danni a livello di DNA e uniforma la protezione grazie all’elevato grado di stendibilità dei suoi solari.
La novità di quest’anno è Airgel, formulato senza parabeni e senza alcol, non comedogenico, con un’innovativa formula in gel ultra leggero e una protezione massima.

Molto interessante anche la visita allo stand di La Roche Posay, che si è concentrata su tutto ciò che ruota attorno al mondo dei solari: non solo i prodotti in sè, ma soprattutto l’attività legata alla prevenzione e al controllo dei nei. E io, che ne ho una caterva, non posso che essere molto sensibile sull’argomento!

 

 

La Roche Posay infatti ha lanciato Skin checker, una campagna virale di sensibilizzazione per educare il pubblico a quello che è il primo step della prevenzione dei tumori della pelle, e cioè l’auto esame dei propri nei.
Pensate che, se individuato per tempo, il 90% dei casi di melanoma può essere guarito!
Se andate sul sito Skin Checker potrete trovare un semplice test, da farvi e da fare alle persone a cui volete bene, che vi può aiutare ad identificare potenziali problemi e a prevenirli.
Vi voglio fare un post più approfondito in merito, ma intanto vi consiglio davvero di provare a farvi un piccolo autoesame seguendo il metodo ABCDE descritto sul sito.

Da Lierac abbiamo potuto scoprire e toccare con mano la nuova linea Hydragenist, una gamma completa di trattamenti viso dedicata a tutte quelle donne over 30 che sentono l’esigenza di massimizzare l’idratazione della pelle del proprio viso, ossigenandola e rimpolpandola.
Tutti i prodotti hanno una formulazione di nuova generazione che vede protagonista, in diverse concentrazioni, il complesso Hydra O2 che garantisce l’ossigenazione delle cellule sia in superficie che in profondità, per favorire la creazione di captatori d’acqua dermici ed epidermici che, trattenendo l’acqua, mantengono l’idratazione cutanea.
In più, è presente un concentrato di vitamine e minerali, per un’azione anti age da un lato e, dall’altro, un’azione energizzante.

 

 

Quattro le referenze presenti:

  • Aquabaume Ossigenante idratante può essere usato sia come trattamento occasionale, per dissetare la pelle, che come trattamento quotidiano, che come impacco da usare due o tre volte a settimana. La texture, estremamente sensoriale, unisce la freschezza di un gel al comfort di un balsamo che nutre la pelle senza appesantirla;
  • Crema Ossigenante idratante rimpolpante, è adatta ad una pelle da secca a molto secca che quindi ha bisogno di un trattamento idratante intensivo;
  • Gel Crema Ossigenante idratante rimpolpante è adatta ad una pelle da normale a mista che quindi, oltre all’idratazione, ha bisogno anche di un’azione regolatrice della lucidità: nella formula infatti è presente anche micro polvere di riso assorbente e ultra morbida che opacizza e rende la pelle vellutata;
  • Siero ossigenante idratante rimpolpante è un prodotto trasversale, un siero ad alta concentrazione da usare da solo o prima del trattamento, perfetto per reidratare intensamente e velocemente la pelle, che appare immediatamente più vitale e radiosa.

Da Phyto troviamo un tris di prodotti decisamente… D’eccezione!
Maschera, shampoo e crema protettiva a base di una cheratina vegetale del tutto simile a quella naturale dei nostri capelli, in grado di individuare e posizionarsi su quelle zone del capello in cui la cheratina naturale è logorata, colmando quindi la carenza strutturale del capello dovute agli stress a cui sottoponiamo la nostra chioma, come la messa in piega, le colorazioni, le stirature, ma anche il brushing e il sole.
I capelli ritrovano istantaneamente resistenza e la loro elasticità naturale.

 

 

 

La Maschera è estreamente ricca e nutritiva, è adatta a tutti i titi di capelli variando solo il tempo di posa, e ha un’azione riparatrice estrema, senza l’utilizzo di siliconi o parabeni.
La Crema protettiva ha un’azione riparatrice volta soprattutto ad evitare le doppie punte e la rottura dei capelli; è termoprotettrice fino a 220°, dona setosità alla chioma, ha un effetto anti crespo e facilita la messa in piega; anch’essa, come la maschera, non contiene nè siliconi nè parabeni.
Lo Shampoo deterge in delicatezza, nutre e ripara i capelli in profondità, lasciandoli morbidi, luminosi, elastici e districati. Anch’esso non contiene nè siliconi nè parabeni.

S.i.r.p.e.a. produce e distribuisce un notevole numero di marchi nel campo della skincare, make up e profumi; in particolare, il nuovo lancio è iCare, una nuova linea di Skincare di alta cosmesi, dai risultati sicuri e testati, e di make up Curativo e trattante.

Si tratta di una linea cosmetica d’avanguardia, testata a livello scientifico e dall’efficacia comprovata, che utilizza solo i principi attivi più innovativi e performanti, combinati in formule che agiscono su tre livelli:

  • azione lifting immediato, grazie ad un potente antirughe che nel giro di pochi minuti riesce a ridurre la profondità e la lunghezza delle rughe d’espressione;
  • azione rimpolpante e prolungata nel tempo, con tessuti ridensificati
  • azione rigenerante intensa e a lungo termine, basata su cellule staminali vegetali che aumentano la longevità cellulare.

 

Se penso a Giuliani, non penso prettamente alla cosmesi: tuttavia possono rientrare in questa categoria anche gli integratori che spesso e volentieri sono funzionali e coadiuvanti alla nostra bellezza e ci possono aiutare a mantenere una pelle più bella, giovane e sana.
Monodermà è la nuova acquisizione di Giuliani, si tratta di una linea innovativa di prodotti dermocosmetici di vitamine pure (A, C, ed E) in monodose.

 

Sappiamo bene quanto le vitamine ACE siano potenti antiossidanti che aiutano la pelle a restare idratata ed elastica: l’uso della confezione monodose in gelatina biodegradabile permette l’impiego di attivi puri, più efficaci, senza coloranti nè conservanti e, in più, la dose è già, scusate il gioco di parole, dosata.

  • Monodermà ® C10 ha un’azione specifica anti macchie, anti età e di luminosità;
  • Monodermà ® A15 ha un’azione specifica anti età per pelli mature o precocemente invecchiate;
  • Monodermà ® E5 ha un’azione specifica lenitiva, idratante e antiossidante.

E qui faccio una piccola digressione che, se anche non c’entra direttamente con il beauty, credo possa essere utile a tante persone che soffrono di celiachia: come sapete, la celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, una sostanza che si trova in tantissimi cereali e di conseguenza in tanti cibi tra cui pane, pasta e pizza, e attualmente non c’è una cura specifica se non eliminare il glutine dalla propria alimentazione, con tutte le limitazioni che questo comporta.

A Cosmofarma, Giuliani ha presentato Bontà di Pane, un prodotto senza glutine innovativo perchè è un pane ottenuto dalla farina di frumento, ma idoneo per chi soffre di celiachia. Il pane viene prodotto in maniera tradizionale a lievitazione naturale e, grazie all’uso di una selezione particolare di enzimi e fermenti lattici e un prolungato tempo di riposo, questo processo permette di eliminare il glutine dalla farina di frumento.
Io l’ho assaggiato e devo dire che l’ho trovato davvero gustoso: buono, soffice, con una bella crosticina saporita.
Non ho problemi di celiachia, ma effettivamente si tratta un pane adatto a tutta la famiglia anche perchè, oltre al sapore tradizionale, ha un profilo nutrizionale completo e ricco di fibre, vitamine, sali minerali, è più digeribile e si conserva meglio nel tempo.

E questo è quanto: si è trattato di un’esperienza interessante e costruttiva, non credevo che il mondo della farmacia potesse offrire così tanti spunti!

 

Share

You May Also Like

3 comments on “Cosmofarma: tra novità ed emozioni

  1. luglio 3, 2015 at 6:55 am

    Brava, bel resoconto!!!!

  2. luglio 8, 2015 at 4:49 pm

    Ciao, in fiera ho avuto modo di conoscere la Dermal Institute. È stata un'esperienza innovativa e molto interessante. I ragazzi hanno presentato con professionalità i dispositivi e mi sono anche prestata per una dimostrazione con un trattamento antiage al viso. I risultati sono stati tantigibili e duraturi anche con una sola seduta. Consiglio…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *