blissbooker

Blissbooker, la mia esperienza

Buongiorno amiche!

Mettetevi comode, perchè nel post di oggi voglio parlarvi di un nuovo servizio che ho provato, Blissbooker, e non sarà una cosa breve!

Entriamo subito in tema: Blissbooker è un portale a cui possono aderire centri estetici e saloni di parrucchieri che consente a noi clienti di informarci sul centro che ci interessa, di verificare quali sono i servizi offerti, qual è il tempo previsto per ogni servizio e, naturalmente, il suo prezzo.

Oltre alla semplice consultazione, Blissbooker offre anche la possibilità di prenotare (e acquistare) direttamente online il nostro appuntamento, per il giorno e l’ora che preferiamo e, laddove possibile, di scegliere anche l’operatore che eseguirà il nostro trattamento.

blissbooker

Devo dire che questa tipologia di servizio mi è piuttosto familiare; non so se anche voi fate la spesa online, ma il concetto è simile: scegli i prodotti che vuoi, scegli il giorno e l’ora di consegna, paghi. Qui è lo stesso, applicato ai vari servizi estetici, che siano manicure, ceretta, massaggi o quant’altro possa offrire un centro estetico o un parrucchiere, con la differenza che, ovviamente, dovete recarvi voi al centro.

La comodità per me è indubbia: come prima cosa, posso prenotare il mio servizio a qualunque orario mi venga in mente di farlo, e per una smemorata come me non è cosa da poco! Potendo inoltre consultare e scegliere le disponibilità di giorni e orari online con tutta calma, mi risparmio i soliti tira e molla per accordarsi sull’orario con il centro estetico di turno.

Infine, cosa non trascurabile, ho la certezza del prezzo che andrò a pagare… anche perchè lo pago in anticipo.

Ricapitolando, ci sono diversi vantaggi per chi usufruisce di Blissbooker:

  • facilità di consultazione di servizi, orari e prezzi offerti dal centro estetico/salone
  • comodità e rapidità della prenotazione del servizio desiderato
  • sicurezza dei pagamenti nell’acquisto del servizio (tra cui segnalo la possibilità di pagare con Paypal, che a mio avviso è sempre un plus)
  • possibilità di usufruire spesso di promozioni o codici sconto offerti da Blissbooker.

D’altra parte, ci sono vantaggi anche per i centri che aderiscono a Blissbooker, infatti, a fronte di un canone mensile, il centro ottiene:

  • l’uso di un comodo sistema di prenotazione online
  • la certezza dell’appuntamento prenotato
  • il pagamento anticipato del servizio.

E non mi pare poco.

Quindi è tutto bello, bellissimo e magnifico? Come in ogni cosa, ci sono luci ed ombre.

Il servizio che offre Blissbooker è buono e indubbiamente ha i suoi vantaggi ma non è perfetto.

Vi spiego perchè:

  1. la cancellazione del servizio prenotato è possibile ma non è immediata. Così come bastano pochi click per prenotare, dovrebbe essere lo stesso per disdire. Invece è necessario contattare direttamente il centro o eventualmente il servizio clienti del portale ed aspettare il conseguente riaccredito di quanto speso.

Un meccanismo del genere ha il suo senso perchè è stato pensato per “proteggere” il centro estetico da chi disdice all’ultimo o non si presenta, però così è troppo rigido: se da un lato l’esercente ha riservato del tempo per una cliente, dall’altro lato la cliente può avere un cambio di programma per mille e un motivo.

La giusta via di mezzo sarebbe, a mio avviso, rendere possibile l’annullamento direttamente dal sito di Blissbooker con totale rimborso di quanto speso se la cancellazione viene effettuata entro un certo limite di tempo, e applicando delle penali man mano che la cancellazione viene fatta a ridosso dell’appuntamento o non viene fatto del tutto. In pratica, si tratterebbe dello stesso principio di rimborso/penali che viene usato in molti servizi alberghieri.

In questo modo il cliente che prenota tramite Blissbooker avrebbe i suoi vantaggi, tra cui poter usufruire di numerosi codici sconto, mentre l’esercente sarebbe comunque al riparo da perdite di guadagno causate da chi non si presenta all’appuntamento.

Un’altra criticità che ho avuto modo di rilevare non dipende direttamente da Blissbooker ma ne influenza senza dubbio l’usabilità e la percezione che la cliente ha del sito e della sua utilità:

2. è necessario che ogni centro estetico/salone tenga costantemente aggiornata l’agenda online.

Il che dovrebbe essere una cosa scontata ma di fatto non lo è. Nel momento in cui il centro non agisce con diligenza aggiornando l’agenda, la cliente non ha più la certezza del giorno e dell’orario del proprio appuntamento, rischiando così di prenotare quando invece non c’è disponibilità e trovandosi di conseguenza nella situazione di dover cancellare/modificare l’appuntamento. Perdendo, di fatto,alcuni dei vantaggi nell’uso del sito.

In conclusione, l’idea che sta alla base di Blissbooker per me è valida e il servizio ha diversi punti di forza sia a vantaggio del cliente che dell’esercente, però secondo me attualmente è ancora un po’ sbilanciato a favore di quest’ultimo.

Voi conoscevate già questo servizio? Pensate di usarlo in futuro?

Share

You May Also Like

2 comments on “Blissbooker, la mia esperienza

  1. settembre 22, 2015 at 12:48 pm

    Conosco questo sito, ricordo di averci fatto un giro tempo fa. Non ne ho mai usufruito perché non sono tipo da centri estetici. Mi capita più spesso di portare la spa in casa (con prodotti ad hoc e la voglia di rilassarmi in solitudine).

    • settembre 23, 2015 at 1:19 pm

      Ciao Dama! Io invece ammetto di essere più pigra, soprattutto per la ceretta XD

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *