Tony Moly Egg Pore

Tony Moly Egg Pore: le uova che non si mangiano!

Oggi entriamo nel magico mondo delle uova. No, no, non aspettatevi ricette per pranzetti succulenti, le uova a cui mi riferisco si spalmano in faccia! Di cosa sto parlando? Ma della linea di skincare viso Tony Moly Egg Pore dedicata al trattamento di punti neri e pori dilatati!

Posso iniziare il post aprendo una parentesi? Eccola: Ma quanto potere ha il packaging? Sicuramente tanto e Tony Moly, che vi ricordo essere un celebre brand di skincare coreana, ne ha fatto uno dei suoi punti distintivi: coniglietti, panda, frutti e ora… uova, tutte confezioni sfiziose che rendono i prodotti Tony Moly pucciosi e assolutamente irresistibili!

Ho provato due dei tre “ovetti” disponibili, vale a dire Tony Moly Egg Pore Blackhead Steam Balm e Tony Moly Egg Pore Tightening Cooling Pack.

Tony Moly Egg Pore

Tony Moly Egg Pore Blackhead Steam Balm

Il primo prodotto, specifico per i punti neri, è un balsamo termogenico: man mano che lo applicherete, le vostre dita lo scalderanno e, da balsamo trasparente, si trasformerà in una crema-gel bianca in grado di rimuovere a fondo le impurità e di assorbire il sebo in eccesso in pochi minuti.

Tony Moly Egg Pore Blackhead steam balm

L’effetto sulla pelle è simile a quello di un bagno di vapore: i pori si aprono e le particelle esfolianti contenute all’interno del balsamo puliscono la pelle in profondità, senza aggredirla e lasciandola morbida e idratata.

Tra gli ingredienti principali del Blackhead Steam Balm troviamo una polvere di carboni attivi, dall’effetto purificante e restringente, estratto di tuorlo d’uovo e vitamina E, dall’effetto idratante, e sale marino con polvere di guscio d’uovo per un’esfoliazione completa.

Tony Moly Egg Pore Blackhead steam balm

Sicuramente la delicatezza è uno dei punti forti di questo prodotto, tanto che può essere usato anche due volte a settimana: come tutti i trattamenti, i risultati concreti (punti neri minimizzati e produzione di sebo normalizzata) si vedono col tempo e, soprattutto, con la costanza.

Tony Moly Egg Pore Tightening Cooling Pack

Questo è il secondo step del trattamento: si tratta di una maschera che agisce sui pori dilatati, ridimensionandoli e donando all’incarnato un aspetto uniforme per tutta la giornata.

Tony Moly Egg Pore Tightening Cooling Pack

Anche qui, tra gli ingredienti principali troviamo l’uovo (capito perchè il packaging è proprio a forma d’uovo?), argilla ed estratti di camelia, che aiutano ad assorbire gli eccessi di sebo e a restringere i pori proteggendo la pelle dalle irritazioni.

Da segnalare la consistenza davvero particolare di questa maschera: non so bene come descriverla, io la definirei “spugnosa“, la prima volta che l’ho usata mi ha ricordato quelle spugnette imbevute che si trovavano in posta per attaccare i francobolli. Prelevandola dalla sua confezione è morbida, quasi si sgretola, ma poi, man mano che la si stende sul viso, la consistenza cambia e diventa quasi cremosa. Diciamo che è… buffa da stendere 🙂

Tony Moly Egg Pore Tightening Cooling Pack

In ogni caso, va tenuta in posa circa 10-15 minuti (o finché non si secca e iniziate a sentire la pelle che tira un po’) e poi va sciacquata con acqua tiepida.

Il risultato è una pelle più morbida e liscia, con i pori minimizzati. Anche in questo caso, i risultati migliori si hanno in combinazione con il balsamo esfoliante Tony Moly Egg Pore Blackhead Steam Balm e con una certa costanza nel trattamento.

Questi due ovetti della linea Tony Moly Egg Pore si trovano nelle profumerie Sephora e hanno un prezzo di €14.90 cadauno, formato unico da 30 g.

Tony Moly Egg Pore

Tony Moly Egg Pore Scheda prodotti

Esiste un terzo prodotto in gamma, il Silky Smooth Balm, riconoscibile dal guscio color oro del suo pack; ve ne parlo solo per completezza di informazione dato che non l’ho provato perchè non sono una grande utilizzatrice di primer.

Per l’appunto, si tratta di un primer viso, il cui scopo principale è nascondere pori dilatati, i segni del tempo e le imperfezioni di ogni genere, rendendo la pelle morbida e vellutata. Grazie alla sua formula specifica, crea un film sulla superficie della pelle che funge da barriera protettiva evitando l’assorbimento della BB cream o del fondotinta e garantendone, tuttavia, tenuta e omogeneità. Inoltre, i principi attivi deli fiori di camelia eliminano le cellule morte e donano nuova elasticità alla pelle. Come facilmente intuibile, specifico che si tratta di un primer a base siliconica.

A differenza del balsamo e della maschera, Tony Moly Egg Pore Silky Smooth Balm ha un formato da 20 gr e costa €16.90. Potete trovarlo nelle profumerie Sephora.

Tony Moly Egg Pore

Share

You May Also Like

One comment

  1. novembre 9, 2016 at 11:02 am

    Che kit carino, tra l’altro farebbe proprio al caso mio :3

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *