La chirurgia estetica a portata di click

Chirurgia estetica: un miraggio o… una possibilità?

Oggigiorno è consuetudine sentir parlare di medicina e chirurgia estetica plastica, soprattutto in TV; ci basta anche solo sfogliare qualche rivista per essere portati a credere che la bellezza (vera) sia quella delle star, che con il ritocco all’avanguardia sembrano essere sempre un passo avanti a noi “comuni mortali”, in un mondo che ci sembra lontano e che apparentemente solo i VIP riescono a raggiungere.

A volte questo mondo è fatto di eccessi, e il termine “chirurgia estetica” viene visto in maniera negativa, associandolo a visi troppo tirati e lineamenti stravolti. Tuttavia non è così. La chirurgia estetica non è – o non dovrebbe essere – una corsa folle verso un ideale di perfezione spesso distorto e irreale, come tutte le chirurgie il suo fine è terapeutico: è soprattutto un aiuto a stare meglio con noi stesse, a ridurre o eliminare quei difetti, piccoli o grandi che siano, che ci condizionano e ci fanno sentire a disagio, sempre nei limiti della ragionevolezza.

Ormai, grazie all’avanzare delle tecnologie sono stati sviluppati trattamenti sempre meno invasivi, come ad esempio gli ultrasuoni micro focalizzati o trattamenti che utilizzano componenti del nostro sangue, ovvero il PRP e via dicendo: è possibile per chiunque affacciarsi nel mondo della chirurgia estetica e scoprire di più sul trattamento che si è sempre sognato.

chirurgia estetica

Ma a chi rivolgersi, dove trovare lo specialista giusto?

Informarsi è sempre il primo passo. In mancanza di una conoscenza diretta, ci si può affidare a Tuame.it, un portale di informazione scientifica in cui i migliori specialisti italiani della medicina e della chirurgia estetica condividono con i lettori contenuti di qualità, per guidare verso un approccio più consapevole e meno “consumistico” alla medicina estetica, per una bellezza più autentica e ragionata.

Inoltre, sempre tramite il portale Tuame.it  con un semplice click nella sezione “cerca Medico” o direttamente dall’interno degli articoli che ci interessano, è possibile mettersi in contatto con i migliori chirurghi estetici italiani, chiedere informazioni senza impegno, e perché no, magari riuscire finalmente a fissare quell’appuntamento che abbiamo desiderato tanto. Grazie al motore di ricerca interno e alla suddivisione per categorie, trattamenti e aree scientifiche, il sito permette a chiunque di poter trovare ciò che cerca con estrema facilità, visualizzando in tempo reale tutti gli studi medici che corrispondono ai requisiti di ricerca.

Dire “sono contrario alla chirurgia estetica” è come dire di essere contrari alla cardiologia o all’ortopedia: è una stupidaggine. Il chirurgo giusto indagherà sempre sull’origine del problema, che spesso non è il difetto in sè quanto il disagio che il paziente prova, il modo in cui vede e vive la sua immagine e capire di conseguenza quella che invece vorrebbe avere. Solo a seguito di questa vera e propria diagnosi lo specialista potrà stabilire se l’intervento che vorrebbe il paziente è quello giusto, quello che realmente risolverà il suo problema, oppure no.

Diffidate sempre da chi offre tariffe troppo convenienti (la qualità e la sicurezza si pagano) e da chi non esita a vendervi subito l’intervento che avete chiesto (e che potrebbe non essere quello giusto).

Ricordatevi le parole del dr. Paolo Santanché, uno dei più famosi e apprezzati specialisti italiani in chirurgia estetica:

La chirurgia estetica non deve essere considerata come un bene di consumo: è un mezzo terapeutico e deve essere utilizzato solo quando c’è la ragionevole certezza che risolverà il problema.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *