Bioscalin Physiogenina, contro la caduta dei capelli

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere. E’ il titolo di un libro che è diventato un vero e proprio bestseller e che fornisce punti di vista e interessanti spunti sulla vita di coppia. Gli uomini e le donne verranno pure da due pianeti diversi, però qualcosa in comune ce l’hanno (purtroppo): il problema della caduta dei capelli, soprattutto durante il cambio di stagione che, data la giornata di ieri, direi che si sta avvicinando a grandi passi.

In autunno e in primavera – le cosiddette “stagioni di transizione” – cambia il rapporto tra ore di luce ed ore di buio, e questo influenza alcuni ormoni che modificano il ciclo vitale dei follicoli piliferi; non solo, ma in quanto mammiferi il nostro corpo ha una “memoria genetica” che attiva un processo di muta, così come accade a molti animali che fanno la muta del pelo (e chi ha un cane o un gatto in casa lo sa bene!). Tutto questo senza contare lo stress autunnale che ci colpisce soprattutto quando rientriamo al lavoro dopo le vacanze, e il fatto che proprio durante l’estate i capelli si siano un po’ indeboliti a causa dei raggi solari.

Naturalmente è possibile arginare i danni curando l’alimentazione: la carne rossa, così come la frutta secca, ad esempio, mantiene sani i follicoli; le uova, ricche di proteine, aiutano la produzione della cheratina di cui sono fatti i nostri capelli; l’avena contiene minerali importanti per la crescita; i frutti di mare e in particolare le cozze, i gamberi e le ostriche contengono acidi grassi e zinco, essenziali per la salute e la crescita della nostra chioma.

Oltre a curare l’alimentazione, la caduta dei capelli si può prevenire anche con integratori, fiale e trattamenti cosmetici: Bioscalin è probabilmente il brand più conosciuto nel mercato dei prodotti anticaduta e propone soluzioni sempre all’avanguardia grazie alla costante ricerca scientifica. Recenti studi hanno dimostrato che le cellule del corpo umano mettono in atto un processo fisiologico di autoriparazione per mantenersi efficienti e attive se sottoposte a continui stress e sollecitazioni, e proprio questo processo di autoriparazione è fondamentale per sostenere la fase attiva (anagen) del ciclo di vita del capello: sulla base di questa scoperta nasce la nuova linea Bioscalin Physiogenina, specificamente formulata per restituire forza e vitalità ai capelli deboli e fragili, tendenti alla caduta.

La Physiogenina è un nuovo complesso che combina diversi principi attivi che, lavorando il sinergia, aiutano il fisiologico processo di autoriparazione cellulare dei follicoli piliferi. Oltre alla Physiogenina, è presente l’estratto di Galeopsis Segetum che sostiene il benessere del tessuto connettivo del cuoio capelluto, da cui il capello riceve nutrienti ed ossigeno, e in più vitamine, minerali e attivi di origine vegetale a rilascio graduale in modo da garantire il benessere e la crescita dei capelli.

La linea Physiogenina è un vero e proprio sistema integrato che lavora sia dall’interno che all’esterno del nostro organismo: sono presenti infatti diverse tipologie di prodotti, come gli integratori alimentari, per nutrire e rinforzare il capello dall’interno; le fiale, che si applicano direttamente sul cuoio capelluto ed esercitano un’azione mirata sul bulbo; lo shampoo, il balsamo, la maschere e lo styling gel completano il trattamento, agendo sulla fibra capillare e sul cuoio capelluto.

Come per ogni cosa, non esiste la “pastiglia miracolosa” che risolve il problema della caduta dei capelli in un momento: è possibile però aiutare il nostro organismo, supportandolo nei periodi più stressanti con cibo sano e magari con un aiuto farmacologico oltre che cosmetico.

 

Bioscalin Physiogenina

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *