Starskin Morning Mask: belle in 1 gesto (anzichè 7!)

Oggi torniamo a parlare di skincare coreana, uno dei trend più importanti degli ultimi anni. Le donne orientali hanno una cura che definirei quasi maniacale per la loro pelle e per ottenere un incarnato perfetto seguono una beauty routine molto articolata composta da 10 step, da ripetersi per 2 volte al giorno, mattino e sera.

Ricapitolando brevemente, gli step sono:

  1. struccaggio con un detergente oleoso
  2. detersione con un detergente acquoso
  3. esfoliante delicato
  4. tonico
  5. essenza idratante intensiva
  6. siero specifico
  7. maschera viso
  8. crema contorno occhi
  9. crema idratante
  10. protezione solare

Impegnativo, vero? Con tutta la buona volontà, se pensassi di dover seguire una routine di questo genere al mattino prima di andare al lavoro, dovrei svegliarmi almeno mezz’ora prima!

Il prodotto di cui vi voglio parlare oggi è davvero smart perchè permette, con pochi e semplici gesti, di riunire ben 7 dei 10 passaggi della beauty routine coreana, il tutto in pochissimi gesti: sto parlando della Starskin Morning Mask 7 second, ultima nata in casa Starskin già famosa per le sue maschere in Bio-Cellulosa che usano una tecnologia di nuova generazione che garantisce risultati professionali.

Starskin Morning Mask 7 second

Starskin Morning Mask 7 second non è una maschera tradizionale, infatti nella confezione non troverete un prodotto in gel, in crema o in sheet, bensì 20 dischetti monouso – sì, dischetti – imbevuti in 170 ml di siero contenente un mix di estratti benefici vegetali dagli effetti antiossidanti, rigeneranti e illuminanti, oltre a Niacinamide (potente effetto anti age), all’ Acido Ialuronico di sodio (mantiene l’idratazione della pelle) e all’Adenosina, detta anche “botox topico” per i suoi effetti distensivi e leviganti.

Ma ciò che rende davvero speciale questo siero è l’alta concentrazione di ingredienti fermentati e probiotici: i primi sono altamente compatibili con la pelle e di conseguenza la facilità di assorbimento ne aumenta la potenza idratante e tonificante, mentre i secondi rappresentano una delle ultime novità in campo beauty. L’uso dei probiotici nella cura della pelle, in particolare il Lactobacillus, ha effetti calmanti, anti infiammatori, ripristina l’elasticità della pelle, rafforza la sintesi del collagene e aiuta anche a prevenire la formazione di linee sottili e rughe.

Come si usano i dischetti Starskin Morning Mask?

Ogni dischetto ha due lati dalla texture differente e una sorta di “tasca” in cui si infilano le dita per poter passare al meglio il dischetto sulla pelle.

Si inizia dal lato più ruvido, passandolo sul viso per alcuni secondi: in questo modo si avrà un’azione massaggiante che migliorerà la microcircolazione, un’azione di leggera esfoliazione per liberare la pelle da impurità e cellule morte, un’azione di tonificazione grazie all’assorbimento del siero.

Starskin Morning Mask 7 second

A questo punto si può passare all’altro lato del dischetto, che presenta una superficie a cuscinetto e si continua il massaggio: in questo modo il siero potrà svolgere le sue azioni tipiche di idratazione e nutrimento.

Al termine del massaggio con il dischetto il siero non va rimosso: lasciandolo sulla pelle fino al suo assorbimento infatti agisce come una maschera viso, rilasciando lentamente i suoi attivi che aiutano a rimpolpare e idratare la pelle, rendendola più luminosa. Una volta assorbito, funziona bene anche come primer per il make up.

Starskin Morning Mask 7 second

Quanto dura tutto questo processo? In effetti, mi sono resa conto che scriverlo è più lungo che farlo! Di base, prima vi lavate il viso e poi applicate a turno i due lati del dischetto… il resto lo fa il siero della Starskin Morning Mask e naturalmente il tempo che volete dedicare alla posa della maschera!

Si tratta indubbiamente di un bel booster: io l’ho usato mediamente tre volte a settimana, perchè per la mia pelle mista in certi momenti l’ho percepito come “troppo” ricco, quindi ho preferito non esagerare usando la Starskin Morning Mask tutti i giorni. Indubbiamente gli effetti ci sono stati, non solo nell’immediato con una pelle più pulita, ma anche nel lungo periodo con una pelle più idratata, luminosa e compatta.

Tra l’altro, il siero mi è durato più a lungo rispetto ai dischetti, che sono 20: una cosa che non vi avevo detto era che per evitare il più possibile contaminazioni, nella confezione è presente una pinzetta di plastica con cui prendere il singolo pad, così quando i dischetti sono finiti ho pensato di utilizzare una pipetta per prelevare man mano il siero restante, che ho applicato semplicemente massaggiandolo con le dita.

Starskin Morning Mask

Se siete attente all’Inci, vi farà piacere sapere che, pur non essendo un prodotto completamente verde – vi ricordo che Starskin non si pone come brand ecobio – ha comunque un buon Inci e così come tutti i prodotti Starskin, anche la Morning Mask è formulata senza parabeni, silicone, olii minerali, solfati e tinte sintetiche. Inoltre, l’azienda è certificata PETA e nessun prodotto è testato su animali.

Starskin Morning Mask 7-second si può acquistare in tutte le profumerie Douglas al prezzo di €29,99 per la confezione da 20 Pads contenente 170ml di siero; potete trovarla anche sul sito Lookfantastic ma costa un pochino di più!

Starskin Morning Mask

Share

You May Also Like

One comment

  1. questo prodotto mi incuriosisce tanto, non lo conoscevo
    nuovo outfit da me
    buon martedì, un bacione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *