Come forse saprete, ho da poco compiuto 40 anni. Ho un marito con cui sono sposata da quasi 10 anni, una casa, un lavoro e un gatto. E no, non ho figli. Nel mio caso si è trattato di una scelta di vita, ma sappiamo bene che non è per tutti così: ci sono donne

Share
,

“Buongiorno Siora Maschera“, lungo le calli, per i canali e nei listoni era questo il saluto: l’identità  personale, il sesso, la classe sociale non esistevano più, si entrava a far parte della Grande Illusione del Carnevale in un posto, unico al mondo, dove tutto può accadere, dove ogni scorcio non cessa di incantare. Cit. carnevalevenezia.com Halloween

Share
,

Appassionarsi ad un’artista significa ricercare tutte le sue opere, da quelle di gioventù, meno note, alle più celebri, e questo comporta spesso lunghi viaggi in giro per il mondo. Non è il caso di Antoni Gaudì, massimo esponente del modernismo catalano, conosciuto anche come l’architetto dei cieli, le cui opere sono quasi tutte a Barcellona,

Share

Molte di voi probabilmente non lo sanno: questo blog è nato dalla depressione. O meglio, è nato dai primi mesi di antidepressivi. Credo di dover ringraziare quelle pastiglie se mi è tornata pian piano la voglia di comunicare con il mondo e di riavere dei colori intorno a me. Spesso la depressione viene sottovalutata da

Share
,

Qualche giorno fa nella mia bacheca Facebook appariva il messaggio di un’amica che, con l’obiettivo di perdere un paio di chiletti, si voleva imbarcare in una dieta drastica. Io sono la prima ad avere qualche problema di peso e pagherei oro per trovarmi nella situazione di dover perdere “solo” due chili, però voglio riuscire a dimagrire

Share