Lettera aperta ad una commessa Cara commessa, tu non ti ricorderai, ma noi ci siamo conosciute 4 anni fa, quando entrai nel tuo negozio in cerca di una camicia da notte. Ma non una qualsiasi, ero in fissa con Arimo e volevo una camicia tutta pacioccosa: devi sapere che sono in una fase di regressione

Share
DSC06348

*attenzione: per le sue immagini crude, questo post è sconsigliato alle persone facilmente impressionabili; l’autrice non si assume la responsabilità di eventuali svenimenti o ondate di nausea* Beh, credo che il titolo sia già evocativo, presto ve ne renderete conto anche voi. Dunque, vi ricorderete la mia ultima cazzata..no, volevo dire fregatura disavventura con le extension

Share

Dunque.. siamo in estate, tempo di mare, di vacanze, di depilazione!  No, non sto per recensirvi nulla, diciamo che ho in mente questo post da quando sono partita per le ferie a fine luglio, poi per un motivo o per l’altro non l’ho mai messo giù: diciamo che è una via di mezzo tra uno

Share