Voi pensavate che le scatole si rompessero solo? Eh no, ultimamente piovono anche: all’inizio è stata Glossybox, poco dopo è seguita My Beauty Box, e adesso è arrivata pure Sugar Box. Il meccanismo è sempre lo stesso: a fronte di un abbonamento mensile, ogni mese si riceve una scatola misteriosa contente un numero variabile di

Share