katy-perry1

I miei trucchi: Teenage Dream by OPI

Ciao ragazze, ecco un altro dei miei acquisti americani, parliamo ancora di Opi: dopo avervi mostrato “Not like the movies” (potete vederlo QUI) stavolta di tratta di Teenage Dream, sempre della collezione Kate Perry.

Io non sono il tipo da colori chiari, rosini e via dicendo: insomma, lo smalto, così come il trucco, quando c’è si deve vedere! 
Teenage Dream, pur essendo di base un rosino, mi è piaciuto fin da subito perchè è super glitterato e pur essendo chiaro, non passa certo inosservato 😀

In tutte le immagini che vedete, sono state date 2 passate di smalto, che a mio avviso danno già una giusta coprenza.
La base è un rosa chiaro, poco coprente, in cui sono immerse miriadi di glitter argentati, di dimensioni diverse e tondeggianti, che riflettono la luce in un arcobaleno di colori.
La stesura è semplice data la liquidità dello smalto, l’effetto tattile che avrete sull’unghia alla fine sarà un po’ ruvido data la moltitudine di glitter.. a me non infastidisce, ma se non vi piace potete sempre ovviare stendendo sopra un top coat o un qualunque smalto trasparente.

Con la luce del sole diretta:

Nella collezione di cui questo smalto fa parte è previsto anche uno shatter nero, da sovrapporre a tutti i colori: onestamente, non avevo voglia di nero… ma di shatter viola sì!
Così ho sovrapposto a Teenage Dream lo shatter viola metallizzato Fault Line di China Glaze:

Ormai vi sarete accorte che non sono certo un genio della nail art, tanto più se tento di fare la french a mano libera.. però l’effetto a me piace 🙂
La prima impressione spontanea quando ho messo su lo smalto è stata “Wow, sono incrostata di brillantini!” e devo dire che mi piace molto!
Ovviamente c’è il rovescio della medaglia, e cioè la rimozione: ho provato sia il solvente con acetone che quello Sephora senza acetone, ed effettivamente usando il metodo classico dello sfregamento è abbastanza difficile toglierlo.
Invece un buon metodo, facile e che non vi farà impazzire tra i glitter, e che vi consiglio assolutamente di usare con questo smalto, è quello della rimozione “al cartoccio”: probabilmente lo conoscete già, in ogni caso è sufficiente bagnare di acetone un batuffolino di cotone o un pezzetto di carta scottex, appoggiarlo sull’unghia e poi avvolgere la falange in un pezzetto di carta d’alluminio; lasciate agire il solvente un pochino, e poi togliete tutto.. vedrete che le vostre “unghie al cartoccio” saranno venute pulite 🙂
La durata è buona, senza top coat la prima scheggiatura piccolina è arrivata  al quarto giorno, io mi ritengo soddisfatta dato che normalmente è difficile che tenga su uno smalto più di 5 giorni.
Gli smalti OPI sono distribuiti in Italia al prezzo di 15€, e sono acquistabili sul sito www.opishop.net: in questo momento, credo che Teenage Dream non sia disponibile perchè non lo trovo, in ogni caso vi consiglio di tenere d’occhio la pagina Facebook di Opi Italia, nella quale vengono annunciate tutte le nuove disponibilità.
Un saluto e al prossimo smalto, che probabilmente sarà….. eh? lo sentite anche voi questo sottofondo Blues? 😉

  • 0

    Overall Score

  • Reader Rating: 0 Votes

Share

You May Also Like

7 comments on “I miei trucchi: Teenage Dream by OPI

  1. agosto 12, 2011 at 10:19 am

    Mammamia, che bello! Non so te, ma quando metto smalti così massicciamente glitterosi, poi non riesco a non guardarmi di continuo le unghie! Bring on the Bling mi fa sentire veramente una stella, ma anche questo è veramente esagerato! Credo che dal sito della Fabyline la collezione Katy Perry sia definitivamente uscita, ma chissà che Mr. Opi non riesca in uno dei suoi miracoli! 🙂

    Da parte mia, la prossima volta che metterò BotB proverò il metodo delle unghie al cartoccio, perché veramente è troppo faticoso togliersi questi smalti col metodo tradizionale!

  2. agosto 12, 2011 at 12:27 pm

    Prova Musa, io mi ci trovo molto bene, e quand'anche i glitter non vengano via immediatamente quando scartocci il dito, sono comunque talmente "ammorbiditi" che con una passata si tolgono 🙂

    Non ho idea di come funzionino gli invii di smalti dagli Usa alla Fabyline, però lì la linea Kate Perry l'ho vista normalmente in giro, quindi non credo sia uscita proprio di produzione.. magari per riaverla in Italia basta aspettare un po' 🙂

  3. agosto 12, 2011 at 3:43 pm

    Proprio carinissimo Teenage Dream!!! 🙂

  4. agosto 12, 2011 at 3:46 pm

    sì! io poi amo tutto quello che è glitter o, comunque, sbrilluccico 😛

  5. agosto 13, 2011 at 6:27 am

    con il china glaze è carino, senza non mi piace, troppi glitteroni ciccioni xD

  6. agosto 13, 2011 at 12:54 pm

    Se l'hai vista ancora in giro in USA può darsi che abbiamo speranza… ^^
    Un bacione! :*

  7. settembre 8, 2011 at 2:47 pm

    davvero un bel glitter!
    da indossare da solo o…in compagnia.
    incredibili riflessi e incredibile versatilità.
    non mi dispiace il viola che hai abbinato anche se devo prendere ancora una certa confidenza con gli shatter.
    diamo tempo al tempo 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *