1-DSC076551

Tesori di Miele Garnier: dolcezza per i capelli

Oggi parliamo di una nuova linea di shampoo, balsamo e maschera che è già disponibile in molti supermercati: Garnier Ultra Dolce Tesori di Miele.
Questa linea è specificatamente studiata per i capelli fragili e danneggiati, che si spezzano facilmente e che quindi hanno bisogno di una formula che sia in grado di offrire protezione, nutrimento e che naturalmente rafforzi la chioma.

Come suggerisce il nome, gli attivi ruotano intorno al mondo delle api:

  • il miele, ricco di vitamine, nutre;
  • la pappa reale rinforza i capelli dalle radici, dando quindi vitalità ai capelli spenti;
  • il propoli protegge, creando una vera e propria barriera che abbraccia il capello.

Ho potuto provare shampoo e balsamo Tesori di Miele grazie alla mia collaborazione con BloggerItalia, ed ecco di seguito le mie impressioni: premetto che ho usato questi prodotti per un periodo di quasi tre settimane, che per me equivalgono indicativamente a circa una decina di lavaggi.

Come prima cosa, dovete conoscere la mia tipologia di capelli: sono lunghi, anzi molto lunghi, estremamente fini, tendono ad ingrassarsi rapidamente alle radici (li devo lavare ogni 48 ore) e, guardandomeli adesso, noto anche un’imbarazzante quantità di doppie ma anche triple punte. Sì, perchè qui non ci facciamo mancare niente, mie care!
Inutile dire che, quando mi pettino, spesso ne ritrovo una discreta parte nel lavandino, ovviamente spezzati.

Quindi indubbiamente si tratta di prodotti che possono fare al caso mio, anche se inizialmente ho temuto che una linea così ricca potesse nutrire i miei capelli fin troppo.
Diciamo che ho avuto parzialmente ragione: le primissime volte (2) che ho usato shampoo e balsamo insieme in effetti ho dovuto rilavare i capelli già 24 ore dopo, perché risultavano visibilmente appesantiti.

La semplicissima soluzione è stata non usarli insieme nello stesso lavaggio e la differenza sui miei capelli è stata davvero notevole: lo shampoo Tesori di Miele non solo non mi appesantisce la chioma, ma me la rende vaporosa e leggera. Oltre che pulita, ovvio.

Non posso pronunciarmi sulle proprietà rafforzanti dopo così poco tempo, tanto più che, come si vede dall’inci dello shampoo, gli attivi appaiono solo nella seconda metà della formula, ma di certo ho trovato l’effetto immediato molto gradevole: tra l’altro, pur non usando nessun balsamo, ho potuto notare una migliore pettinabilità dei miei capelli e meno nodi.

La profumazione poi è davvero molto buona: sa di miele ma senza avere quelle note dolciastre stucchevoli, è più una fragranza “calda”, se così si può dire, e leggermente vanigliata.
Purtroppo su di me non dura tantissimo – grazie smog di Milano, grazie! – però finché c’è mi piace molto.

Il balsamo l’ho usato applicandolo con molta moderazione sulla cute e in abbondanza sulle punte: in questo modo mi risulta sicuramente più leggero, tuttavia ho ancora qualche remora a usarli insieme. Probabilmente è più adatto ad una chioma più secca ed arida della mia.

In conclusione, l’effetto per me è buono, soprattutto per quanto riguarda lo shampoo che con tutta probabilità ricomprerò, tanto più che mi sono sempre trovata bene con gli shampoo Garnier, in particolare tra i miei preferiti ci sono lo shampoo 5 piante e Mandorla dolce.
Voi avete già provato Tesori di Miele? Cosa ne pensate?

Garnier ultra dolce

*articolo sponsorizzato

Share

You May Also Like

3 comments on “Tesori di Miele Garnier: dolcezza per i capelli

  1. aprile 27, 2014 at 2:00 pm

    io sono una patita del miele! ancora non ho avuto modo nemmeno di sniffarlo, ma già a vederlo così mi ispira assai *-* peccato per la presenza di quel silicone, perché altrimenti non avrebbe avuto nemmeno un inci così brutto!

  2. aprile 28, 2014 at 3:14 pm

    Niente male questo shampoo! Spero di poterlo provare presto 🙂

  3. aprile 29, 2014 at 11:05 pm

    tanto tanto attratta dai vasetti di miele *_* Non uso uno shampoo Garnier da un secolo,ma li amavo molto, questo lo proverei volentieri 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *