Alla scoperta della medicina vibrazionale con Poinx

Oggi parliamo di un’altra “Poinx Experience“, vale a dire le impressioni su un servizio di cui ho usufruito grazie a Poinx, sito di cosiddetto “shopping sociale” che funziona con l’ormai famosa logica dei coupon.
Questa volta ho voluto provare un servizio che già dal nome mi incuriosiva, vale a dire un Massaggio Bio Harmonic Shiatsu della durata di un’ora, tenuto presso l’Accademia di Medicina Vibrazionale.
Non sono un’esperta di medicine alternative e credo nella chimica, tuttavia ci sono delle pratiche che trovo concettualmente interessanti: la medicina vibrazionale si basa sull’assunto secondo cui in ogni persona ci sono diverse energie che “vibrano” con varie frequenze, come un diapason, ed è proprio la “disarmonia” di queste frequenze, lo squilibrio energetico, che crea stati di malessere.
Il Bio Harmonic Shiatsu

nasce dalla lunga ricerca di Laura Schmidt, fondatrice e responsabile didattica dell’Accademia di Medicina Vibrazionale, in campo sonoro-vibrazionale a scopo terapeutico, e si avvale di strumenti come i Diapason Terapeutici,  la digitopressione, il respiro consapevole e la riprogrammazione psico-emotiva. La tenica si basa su studi di  Medicina Tradizionale Cinese,  Ayurvedica e Vibrazionale, che avvalorano l’esistenza di un complesso sistema energetico dell’essere umano, comprendente i Meridiani (sistema energetico  periferico) e i Chakra (sistema energetico centrale).

Questo tipo di trattamento non sostituisce le terapie mediche tradizionali, tuttavia, inducendo una profonda condizione di rilassamento, rende possibile  la diminuzione delle tensioni muscolari e mentali, favorendo ad ogni incontro  la graduale scomparsa delle somatizzazioni fisiche.

La seduta si è svolta esattamente come descritto sul coupon: arrivata allo studio sono stata fatta accomodare per un colloquio preliminare con la terapeuta (circa 15-20 minuti) in cui le ho riversato addosso tutti i pensieri e i fatti che mi angustiano.. sì, è stata decisamente una bella chiacchierata, liberatoria per me e utile alla dr.ssa Schmidt per individuare i miei “punti di squilibrio energetico” in cui applicare i diapason.. e considerato in quante zone me l’ha applicato, devo essere squilibrata di brutto 🙂
Battute a parte, dopo il colloquio è iniziato il trattamento: non occorre spogliarsi, basta indossare indumenti comodi ed essere senza costrizioni (tipo scarpe, orologi, cinture) e stendersi sul lettino; il massaggio inizia con una serie di digitopressioni e manipolazioni e in certi punti energetici viene applicato il diapason.
Dopo una singola seduta non sono ovviamente in grado di esprimermi sulla validità del trattamento e sull’aiuto effettivo che se ne riceve, dato che normalmente sono necessarie 4-5 sedute avere dei risultati; quello che però posso confermare è la sensazione di rilassamento intenso e benessere che ne deriva, almeno per me.
Al termine del trattamento, durato indicativamente 45 minuti, si passa ancora qualche minuto con la terapeuta per un feedback e le chiacchiere finali.
Come vi dicevo all’inizio, si tratta di una pratica che mi incuriosisce ma non penso di prenotare altre sedute perchè l’Accademia si sta trasferendo in via Stradivari 6, vicino a Piazza Argentina (MM Loreto) e, pur essendo una zona ben servita, per me diventa piuttosto lontana e scomoda da raggiungere, tanto più che i trattamenti sono prenotabili solo di giovedì (nella nuova sede, anche il martedì).

In conclusione, posso dire che l’offerta presente su Poinx era ben spiegata e dettagliata, pienamente corrispondente al servizio che poi ho ricevuto.
Anche la prenotazione non ha presentato difficoltà: inizialmente ho trovato il telefono spento ma ho lasciato un messaggio in segreteria e sono stata prontamente richiamata.
Se siete curiose di provare anche voi, vi segnalo che ci sono ancora una ventina di coupon disponibili.

Infine, vi ricordo che su Poinx è possibile trovare tantissime offerte che spaziano dalla cura di sè, ai servizi per la casa, per il tempo libero, per lo shopping, e il tutto è diviso non solo per città ma, grazie ad un comodo servizio di geolocalizzazione è possibile avere direttamente il colpo d’occhio, visualizzando  sulla mappa la zona d’interesse, delle varie offerte presenti.
Diversamente dai vari Groupon, Let’s Bonus eccetera, la maggior parte dei coupon è disponibile in un determinato numero e fino ad esaurimento, il che permette all’esercizio di non ritrovarsi intasato con le prenotazioni e all’acquirente di fruire più facilmente dei servizi nei giorni e negli orari di preferenza.
Alla prossima!

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *