2013-05-11

Colour Experience: Blogger Event di Altearah Bio e Calicanto Day Spa

Metti un’insperata giornata di sole a Milano.

Metti una pausa dall’ufficio.
Metti Calicanto Day Spa e un graditissimo invito di HPS Milano, distributore italiano di Altearah Bio.
Il risultato?
Un’ora e mezza di benessere, di relax, di scoperte e anche di emozione.
Vi avevo già accennato di Calicanto e di Altearah Bio in occasione della Flash Box di S. Valentino: Calicanto Day Spa è una vera e propria oasi di benessere di ben 1200 mq nel cuore di una delle vie dello shopping di Milano, Corso Vercelli, uno spazio esclusivo incentrato sulla persona per rigenerare non solo il corpo ma anche la mente, con trattamenti estetici all’avanguardia e del tutto personalizzabili, per un servizio realmente su misura.

 

Uno dei partner di Calicanto è proprio Altearah Bio, un’azienda francese che propone una gamma di 14 fragranze associate a 14 colori in grado di fornire una risposta precisa, efficace e naturale alle numerose problematiche che corpo e spirito si trovano ad affrontare quotidianamente, per il recupero del benessere psicofisico.
Altearah Bio basa la propria filosofia sull’abbinamento dell’aromaterapia alla cromoterapia, vale a dire dei profumi al colore, stabilendo una corrispondenza precisa tra gamma cromatica e gamma aromatica, partendo dall’idea che la scelta di un colore è frutto, in gran parte, dello stato d’animo del momento e che il corpo interagisce con questo umore.

La gamma completa, a base di oli essenziali biologici, è composta da:
14 Eaux de Parfum, profumi da respirare durante tutta la giornata, che apportano un beneficio specifico in funzione del colore scelto, dall’effetto immediato e intenso.
14 Oli per il Corpo, da utilizzare ogni giorno, come prodotti per la cura personale dopo il bagno o la doccia o semplicemente per un massaggio nutriente, dall’azione dolce che si attua attraverso un progressivo assorbimento del prodotto.

– 14 Sieri, veri e propri concentrati di oli essenziali da applicare localmente su punti specifici, in funzione del colore e della necessità personale che si usano per brevi trattamenti localizzati per risolvere problematiche legate a un momento.
– 14 Sali da Bagno, funzionali al riequilibrio osmotico cellulare e splendidi momenti di piacere, da utilizzare alla fine della giornata per rigenerare il corpo. Attraverso l’osmosi le tossine del corpo vengono eliminate e nello stesso momento la pelle diviene estremamente ricettiva ai principi attivi e ai i minerali presenti nell’acqua.
3 Esfolianti Corpo, disponibili nei colori Porpora, Arancio e Bianco (i tre colori principali dell’aromaterapia firmata Altearah Bio) per una pelle setosa, luminosa e idratata grazie al sale dell’Himalaya 100% naturale, agli oli essenziali bio e agli oli vegetali che esfoliano e nel contempo idratano.
14 Fragranze per l’ambiente, da utilizzare in casa, in ufficio e ovunque si desideri creare un’atmosfera rilassante, energizzante o creativa in funzione del colore.Tutti i prodotti sono certificati One Voice e Nature Progres, a dimostrazione della continua e seria attenzione nei confronti di cosmetici che devono essere alleati del benessere della persona; One Voice manifesta il rifiuto di sperimentare trattamenti cosmetici sugli animali e l’assenza di materie prime d’origine animale in tutti i prodotti, mentre Nature Progres riunisce produttori e consumatori in un unico movimento verso una produzione agricola più rispettosa dell’uomo e della natura, vantando una carta in materia cosmetica bio tra le più esigenti al mondo.
In più, i prodotti Altearah Bio sono confezionati in un Centro di Aiuto per il Lavoro per le persone a facoltà ridotte, mentre alcune materie prime vengono acquistati direttamente sui luoghi di produzione nell’ambito del Commercio Equo e Solidale.

Il trattamento che ho potuto provare è Colore e Senso, il protocollo principale di Altearah Bio, ed è stata un’esperienza davvero unica.
Come prima cosa, naturalmente mi sono cambiata, restando in ciabattine, accappatoio e perizoma monouso forniti dalla Spa, e poi sono stata fatta accomodare nella sala massaggio, in cui mi aspettava un pediluvio rilassante durante il quale Cati mi ha illustrato come si sarebbe svolto il trattamento.

Si inizia con il Color test, una cartella di 14 colori da cui bisogna sceglierne 4 d’istinto: ogni colore non solo ha il proprio significato ed è collegato a relativi bisogni/problematiche, ma è importante anche l’ordine con cui viene scelto.
A ogni colore è associata un’essenza che viene fatta annusare profondamente: i colori scelti ma anche le sensazioni, i commenti, gli eventuali ricordi che ci suscitano vengono appuntati dall’operatrice in modo che, analizzandoli, sia possibile trovare il trattamento più appropriato, del tutto personalizzato in base all’esigenza del momento.

 

  • Il primo colore rappresenta ciò di cui la persona ha bisogno al momento, l’energia per ritrovarsi. E’ il colore del giorno.
  • Il secondo colore rappresenta la mancanza d’energia, il bisogno del momento o la problematica del momento.
  • Il terzo colore facilita l’integrazione con il secondo colore se l’accesso alle sensazioni olfattive ne è ostacolato.
  • Il quarto colore rappresenta la successiva tappa di vita della persona, l’energia o il potenziale energetico che cercherà di armonizzare grazie all’equilibrio con il secondo colore, è l’obiettivo finale da raggiungere.
I colori che ho scelto, nell’ordine, sono stati:
Porpora, il colore che rappresenta l’energia, indica il bisogno di ricaricarsi e riacquistare la propria energia vitale, la mia esigenza di quel momento.
Turchese, il colore che rappresenta la serenità, è l’antistress per eccellenza, aiuta a liberare la mente e rinnovare lo spirito; un bisogno strettamente correlato con il colore seguente che, nel mio caso, ne era anche la causa e cioè il Verde, il colore che rappresenta la freschezza, intesa anche come libertà e rinnovamento; Argento, il colore che rappresenta la riparazione, indica il bisogno di ricostruirsi e riprendersi dopo uno choc.
In base a queste scelte, il mio trattamento si è articolato in una riflessologia pancia fianchi (associato al Verde che agisce sul diaframma distendendo la respirazione che diviene più ampia e permette così un libero flusso di energia ed emozioni) e in un massaggio che mi ha aiutato ad alleviare la tensione ai muscoli di schiena e spalle, che avevo piuttosto contratte (associato all’Argento, dall’effetto rigenerante).
Il trattamento ha avuto una durata complessiva di 90 minuti e le mani di Cati, a volte più energiche e a volte più leggere mi hanno indotto uno stato di rilassamento e benessere profondo: all’inizio la mente era ingombra da pensieri sul lavoro (-.-‘), sulle cose da fare, poi pian piano le preoccupazioni sono scivolate via lasciando spazio a immagini decisamente più amene (nella fattispecie, non so perchè ma io avevo in mente tanti scoiattoli.. vabbè, quando si è rilassati ognuno visualizza quello che vuole, no? 😛 )
Un’ora e mezza di massaggio non è per nulla poco, tuttavia a me è quasi volata.. sarei stata lì tutto il giorno a farmi coccolare!
Una volta rivestita, completamente rilassata e anche un po’ sulle nuvole, mi sono accomodata nella Lounge Relax con una tazza di the verde e ho approfondito con Marina Fonti – responsabile Altearah Bio –  il significato delle mie scelte: vi confesso che ho avuto un momento di forte emozione perchè realmente rappresentavano dei bisogni e delle mancanze che sento molto; senza conoscere prima il significato dei vari colori, il mio inconscio è riuscito ad individuare quelli che “mi mancavano”, mettendoli anche nel giusto ordine causa-effetto. Sentire le spiegazioni di Marina e rendermi conto di quanto ricalcassero certe problematiche della mia vita mi ha davvero colpito: questo trattamento è andato oltre a quello che può essere un semplice massaggio, perchè è riuscito a rilassarmi a livello mentale ma anche a coinvolgermi a livello emotivo.. un’esperienza davvero bella e intensa!
Le sorprese però sono continuate perchè Calicanto e Altearah Bio mi hanno dato la possibilità di proseguire il percorso iniziato attraverso ulteriori cinque trattamenti che svolgerò nelle prossime settimane: in più, per un approccio davvero globale e integrato ho anche potuto usufruire di una consulenza con una nutrizionista naturopata e di una seduta di Rolfing, una disciplina olistica che attraverso il tocco dell’operatore, aiuta a riallineare la postura e a trattare problemi strutturali (mal di schiena, dolori cervicali ecc). Ma di questo vi narrerò nei prossimi post!
Voi avete mai provato la Cromoterapia o l’aromaterapia? Avete riscontrato come me corrispondenze e benefici? Fatemi sapere!
Share

You May Also Like

6 comments on “Colour Experience: Blogger Event di Altearah Bio e Calicanto Day Spa

  1. maggio 13, 2013 at 6:53 am

    Vabbè, lo sai sì che anch'io avrei scelto il grigio e il turchese (assieme al beige e fucsia)??

  2. maggio 13, 2013 at 9:44 pm

    bellissimo posto Calicanto, ho partecipato anch'io ad una presentazione dei prodotti Altearah, sensazioni inaspettate!

  3. maggio 15, 2013 at 8:22 am

    Che belloooo :):)

    http://thefashionshadowbygiulia.blogspot.it/

  4. maggio 15, 2013 at 8:37 pm

    wow!! che bel posto!!!
    ALESSANDRA'S FASHION

  5. maggio 16, 2013 at 2:56 pm

    Che invidia!;)
    Paola.S

  6. maggio 26, 2013 at 1:54 pm

    vabbè, ma ci vuoi far morire d'invidia? che sogno… bacio, gaia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *