Now Reading
Sei stressata? I campanelli d’allarme ai quali fare attenzione

Sei stressata? I campanelli d’allarme ai quali fare attenzione

stress

Spesso quando si affrontano dei periodi particolarmente stressanti notiamo delle ripercussioni sul nostro corpo. Non è raro avere problemi di questo tipo, soprattutto quando si è in sessione d’esame o si sta attraversando un periodo un po’ complicato, ad esempio, per questioni professionali ma anche private, che mettono a dura prova il nostro lato più emotivo. Le zone del corpo che tendono a manifestare maggiormente tutti quei sintomi che sono riconducibili allo stress sono in particolare la pelle, i capelli e le unghie. Osservando queste parti del nostro corpo possiamo infatti riconoscere alcuni comuni “campanelli d’allarme” e andare quindi ad agire sulle cause scatenanti. Vediamo insieme come fare.

I segnali che il corpo ci dà quando siamo stressati

Il nostro corpo è un libro aperto e il più delle volte alcuni disturbi sono delle conseguenze dirette dello stress. Per quanto riguarda la pelle, tra i classici sintomi che sono dovuti al nostro essere stressate troviamo l’herpes (che si ripresenta più di frequente rispetto al solito), l’acne, l’eccesso di sebo (soprattutto sul viso) e un particolare tipo di dermatite causata proprio dallo stress.

Riguardo ai capelli, invece, il campanello d’allarme più comune è l’incremento della loro caduta rispetto al normale, ma non è il solo: anche la loro perdita di volume e di lucentezza sono dei segnali da ricollegare allo stress, insieme alla maggiore fragilità, che li porta a spezzarsi più facilmente.

Un’altra parte del corpo da osservare attentamente sono le unghie, che nei periodi di forte stress presentano alcuni sintomi ben precisi, che bisogna saper riconoscere, come sfaldature, solchi e righe anomale.

Rimedi utili contro lo stress

Ci sono dei comportamenti che, giorno dopo giorno, possono alleviare lo stress della vita quotidiana e frenetica. In primis un buon rimedio è quello di scaricare la tensione praticando uno sport o concedendosi del tempo da dedicare ad attività rilassanti come la meditazione. Entrambe le opzioni possono essere veramente un toccasana non solo per il benessere mentale, ma anche per quello fisico, con tutte le conseguenze positive del caso.

See Also
creme per lo sport neudren

Un ulteriore fattore da non sottovalutare è la corretta alimentazione: bisogna infatti assicurarsi l’apporto regolare delle sostanze nutritive indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo, prediligendo alimenti come la frutta e la verdura fresca e i cereali integrali, preziosi per il loro alto contenuto di vitamine, fibre e oligoelementi essenziali per il corpo. Da evitare invece le bevande contenenti alcool e caffeina, in quanto non fanno che peggiorare la situazione.

Nel caso in cui non si riesca a superare un momento di forte stress, nonostante tutti i rimedi qui indicati, è consigliabile rivolgersi a una figura specializzata per intraprendere un percorso di psicoterapia personalizzato ed efficace per gestire al meglio una situazione di questo tipo.

View Comment (1)
  • Eccomi all’appello. Io sono una di quelle poverette che, nei periodi di stress, perde praticamente parrucche, non capelli. La scorsa estate è stata davvero micidiale. Era spaventosa la quantità di capelli che mi cadeva. Poi tra integratori e prodotti vari per la haircare, la situazione è nettamente migliorata per fortuna. Altrimenti a quest’ora sarei pelata XD
    Un bacione

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.