Now Reading
Recensione Elemis Pro Collagen Cleansing Balm

Recensione Elemis Pro Collagen Cleansing Balm

Elemis pro collagen cleansing balm

Vi piacciono i balsami detergenti? A me sì, tantissimo! Oggi parliamo proprio di uno di loro, Elemis Pro Collagen Cleansing Balm.

Come prima cosa, se non conoscete Elemis dovete sapere che si tratta di un brand inglese di alta fascia specializzato nella cura della pelle. Tutte le formulazioni sono a base di principi attivi di origine naturale, utilizzati in formule innovative e dall’efficacia scientificamente provata. La linea che forse può considerarsi come la più famosa di Elemis è la Pro-Collagen, studiata per regalare alla pelle del viso un aspetto più giovane grazie a principi attivi marini in grado di idratare intensamente, levigando pelle e rughe.

Come forse sapete, per me i detergenti viso hanno un fascino irresistibile e di questo in particolare avevo sempre sentito parlare bene; in più è disponibile anche una taglia di prova da 20 ml (quella che ho preso su Amazon, dove si possono trovare anche promozioni sul prezzo della taglia piena da 100 ml).

Di questo balsamo detergente colpiscono più cose, in primis la texture: è un balsamo solido che muta la sua consistenza prima in olio e poi in latte. Contiene un mix di olii idratanti (olio di borragine, di semi di sambuco, olio Optimega, cocco, karité, olio di mandorle dolci) ed estratti di alga pavonia, che lasciano la pelle pulita in profondità, libera dalle impurità e decisamente morbida.

Io amo molto anche la profumazione: è balsamica, l’aroma è molto naturale e al mio naso arrivano principalmente eucalipto, geranio e mentolo; non la definirei proprio “delicata” come profumazione, soprattutto quando la sento sul viso, tuttavia per me non è un problema e, come vi dicevo, mi piace molto questo sentore così fresco.

Prima vi ho accennato alla texture mutevole di questo balsamo: vediamo meglio come funziona.

Come si usa Elemis Pro Collagen Cleansing Balm

Elemis pro collagen cleansing balm 20 ml rid

Innanzi tutto, è sufficiente prelevarne una piccola quantità: per non contaminare il balsamo vi suggerisco di farlo con una palettina che, se acquistate il formato “standard” da 100 ml è già inclusa, mentre invece non c’è nel formato mini da 20 ml.

Una volta prelevato il prodotto io lo scaldo qualche istante tra le dita, per ammorbidirlo, e poi lo applico sul viso con movimenti circolari: il contatto con il calore della pelle fa sì che la consistenza cambi e, da burro solido, si trasformi in un olio. Emulsionandolo con un pochino di acqua tiepida, la consistenza cambierà ancora, diventando un latte leggero.

Infine si passa alla rimozione: andrebbe fatta con un panno leggermente inumidito (anch’esso in dotazione se acquistate il formato da 100 ml), ma vi confesso che io mi limito a sciacquare il viso con acqua tiepida.

Il risultato è una pelle davvero pulita in profondità, che assolutamente non tira, ma anzi è morbida e compatta. La piacevolezza d’uso secondo me è davvero innegabile! Tra l’altro, se vi spaventa la consistenza burrosa/oleosa, sappiate che una volta rimosso il prodotto non ci sarà alcuna traccia di unto e potrete tranquillamente proseguire la vostra routine di bellezza con siero e crema… e ve lo dice una che ha la pelle mista a tendenza grassa!

Dove comprare il balsamo Elemis

Oltre al sito ufficiale del brand (dove però mi risulta sia disponibile solo il formato da 100 ml, ad un prezzo di € 56,00), potete acquistare Elemis Pro Collagen Cleansing balm anche sul canale televisivo di QVC oltre che sul già citato Amazon, che ha la versione mini da 20 ml al prezzo di € 12,50 e, in questo momento, la versione standard da 100 ml in offerta a € 37,90.

Sicuramente il prezzo pieno è un po’ impegnativo, però come vi dicevo di tratta di un marchio di fascia alta ma, oltre a questo, a mio avviso li vale assolutamente.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.