tazza_caffe

11 Question Tag

Non so voi, ma a me piace molto curiosare nei fatti degli altri: avrei forse mai potuto negare anche a voi di curiosare nei miei? Quindi ringrazio Marina di Coppersugarglider per avermene fornito l’opportunità, taggandomi nel suo post (ed è sempre con Marina che dovete prendervela qualora non vi piacciano questi tag, ovviamente 😛 )
Queste sono le 11 domande di Marina, ed ora.. accomodatevi!

1) Cosa ne pensi delle collaborazioni blogger/case cosmetiche? Pensi che siano positive e affidabili o negative?
Allora, secondo me qui ci sono 3 punti di vista da considerare: a) da quello dell’azienda, si tratta comunque di pubblicità, di un investimento a basso costo in visibilità.. perchè diciamocelo, nessuno regala nulla, le aziende non sono enti di beneficenza che regalano prodotti a destra e a manca, c’è sempre un scopo, vale a dire pubblicità e visibilità; b) da quello della blogger: ricevere prodotti fa sempre piacere, è ovvio e naturale, così come è altrettanto ovvio che non tutte hanno la possibilità di comprarsi qualunque cosa vedano o desiderino, quindi ben venga un “supporto” di questo tipo; c) dal punto di vista di chi legge: credo che non ci voglia molto a intuire se la blogger sta solo sviolinando l’azienda, o se la sua opinione è reale.. per quanto,  perdere in credibilità per due rossetti mi sembra davvero stupido; una cosa che però mi infastidisce vedere sono i post buttati lì, giusto due parole e due foto in croce.. ritengo che comunque, dopo aver ricevuto qualcosa, sia comunque doveroso almeno cercare di fare post decenti e completi; poi i prodotti possono piacere o meno, e questo è sacrosanto dirlo, però in maniera motivata e circostanziata.

2) Hai un prodotto che assolutamente consiglieresti o sconsiglieresti alle altre blogger e perchè?

Ho odiato profondamente uno smalto crack bianco della essence, da far volare dalla finestra, letteralmente! Per quanto riguarda i consigli, generalmente le cose di cui scrivo sono quelle che mi piacciono 🙂 io cerco sempre di mettere molte foto, in modo che ciascuna possa comunque farsi un’idea propria, a prescindere dalle mie parole.
3) Hai mai comprato qualcosa solo in funzione del blog (solo per recensirlo per esempio o solo per swatcharlo perchè magari avevi un dupe di quello stesso prodotto)?
Assolutamente no, i soldi me li sudo e non li butto! se compro un dupe, è solo perchè non me ne accorgo.. e perchè sono talmente coerente con me stessa che amo sempre gli stessi colori 😀
4) E’ un periodo che dappertutto propongono prodotti ecobio o presunti tali. Cosa ne pensi del “fenomeno” dilagante della biocosmesi?
Che ne resterà solo uno come Highlander :p a parte gli scherzi, è una moda, così come quella delle BBcream, e tutti a produrre BB.. Trovo positivo che, anche da parte del consumatore, ci sia più consapevolezza di quello che ci si mette addosso, tuttavia mi fanno un po’ sorridere tutte le novelle esperte di ecobio che scagliano anatemi alla vista di un pallino rosso..
5) Sul tubo fioccano canali su canali dedicati al make up. Segui le cosiddette “guru”?
Onestamente no. Non seguo youtube e fondamentalmente mi annoia sentir blaterare. preferisco leggere una recensione che ascoltarne una, spesso condita da “mmmh”, “eeeehm” e verseggi vari.
6) Usi un primer viso o comunque vorresti provare ad usarlo?
Ni. Non come prassi, ma se ho bisogno che il trucco di duri particolarmente, allora sì. Diciamo che, in generale, un trucco fatto con tutti i crismi per andare in ufficio, nel mio caso sarebbe sprecato.
7) Meglio un prodotto low cost tradizionale o un prodotto ecobio ma più costoso?
Dipende, non ho nessuna preclusione mentale; a seconda delle mie necessità, della sensatezza del prezzo, del risultato da ottenere.
8) E’ appena uscita la nuova collezione di Neve Cosmetics: sei fra quelle che devono correre ad ordinare ogni novità perchè non ne possono fare a meno o fra quelle che fanno spallucce e si dicono che se ci sarà l’opportunità di comprare qualcosa bene, altrimenti si vive benissimo lo stesso?
ahahahahah! se fosse per i miei acquisti, neve chiuderebbe! comunque preferisco comprare minerale da Pure Luxe cosmetics, ottimi pigmenti a prezzi convenienti.. bisogna aspettare un po’ per la consegna, ma non muoio mica 🙂
9) Sinceramente: ma tu riesci a mettere la matita sulla rima interna della palpebra superiore? Come fai? Io tutte le volte che ci provo rischio di accecarmi!
Mi fa impressione!! Non lo faccio e non intendo farlo 🙂
10) Segui scrupolosamente i PAO dei tuoi cosmetici?

L’unico PAO che seguo è quello del mio buonsenso!

11) L’attrezzo da trucco per te irrinunciabile.
Un pennello, preferibilmente da sfumatura. Datemi un pennello e vi solleverò il mondo!
E adesso, il tag prevede che io formuli altre 11 domande da girare ad altrettante fortunelle:
1) se potessi cambiare qualcosa nella tua vita, cosa sarebbe?
2) qual è la tua più grande paura?
3) quali sono i tuoi punti di forza? (questa fa molto esaminatore di curricula :P)
4) qual è il tuo motto? (questa invece fa molto selezioni del grande fratello :P)
5) cosa acquisterai (o hai acquistato) con il tuo primo stipendio/primo guadagno?
6) tredicenni che si truccano: secondo te è la normalità oppure ritieni sia presto?
7) il prodotto che vorresti acquistare ma non hai mai comprato, non necessariamente di make up
8) guarda fuori dalla finestra: cosa vedi?
9) mai più senza…?
10) com’è nato il tuo nickname e/o il nome del tuo blog?
11) se potessi vivere in un’altra epoca, quale sarebbe?
Ecco il frutto delle mie meningi! e coloro che sono chiamate a rispondere sono:
1. Alessia di Vis à vis
3. Selli di A cosmetic pie
4. Irene di Mix and match
8. Anna Gaia di What’s in my bag
10. Bea di LeBeatrici
11. Sunny di Sunny make up
Special tag: Miki di Spectrum Personae
Share

You May Also Like

18 comments on “11 Question Tag

  1. maggio 23, 2012 at 11:00 pm

    bella la domanda "come è nato il tuo nickname/ nome del blog"!

    • maggio 24, 2012 at 8:51 am

      grazie! ci sono blog o nick particolari.. io e te ne sappiamo qualcosa mi sa 😛

  2. maggio 24, 2012 at 5:58 am

    ti avevo taggata anche io ma poi nell'utimo commento ho dimenticato di dirtelo… ehhhh l'età!! :-S
    bacio

    • maggio 24, 2012 at 8:52 am

      uh! allora ho un tag in più da fare 😀

  3. maggio 24, 2012 at 6:37 am

    "sono talmente coerente con me stessa che amo sempre gli stessi colori"…questa devo ricordarla al prossimo rossetto rosso che compro;)

    • maggio 24, 2012 at 8:52 am

      yeah! sono la coerenza fatta persona, l'ho sempre detto 😛

  4. maggio 24, 2012 at 6:55 am

    Sto già preparando le risposte!
    bella la storia della coerenza con te stessa a propositi dei dupes…me la rivendo quando il mio moroso mi guarda sconvolto all'acquisto dell'ennesimo smalto rosa/fucsia!

  5. maggio 24, 2012 at 7:39 am

    Ciao cara
    risponderò volentieri al tag, effettivamente sono anch'io come te coerente nella scelta dell'ennesimo ombretto azzurro.
    Con Pure Luxe non hai problemi di dogana? Baci buona giornata Alex

    • maggio 24, 2012 at 8:55 am

      ciao! no, nessun problema di dogana, spediscono in buste con i pallini e sopra scrivono che si tratta di pigmenti artistici, per dipingere, non tossici.
      io ho fatto un paio d'ordini, certo ci vogliono 3 settimane o anche 4, ma per il resto tutto liscio, e a prezzi molto più abbordabili! anche i formati sample sono pienotti e durano

  6. maggio 25, 2012 at 10:20 am

    Mucho belle le domande! Merci per il tag 🙂 Per la risposta sull'ecobio concordo, ora c'è proprio la moda! Io ho sempre avuto il pallino e cerco di conprare verde il più possibile, ma alcuni prodotti sono troppo costosi e se per una volta si usa uno shampoo della Garnier non muore nessuno!

  7. maggio 25, 2012 at 12:38 pm

    Hai scelto delle domande molto carine e interessanti..

    Ps.C'è un premio per te sul mio blog

  8. maggio 25, 2012 at 8:50 pm

    ci sono dei premi per te sul mio blog 🙂

  9. maggio 26, 2012 at 6:45 am

    Haha anche io sono coerentissima con me stessa!!! 😀 Risponderò al più presto al tuo tag! P.S.: sono d'accordo su quella cosa della faccia da culo! 😀

  10. maggio 26, 2012 at 9:14 am

    Mi sono "autoavvisata" e ho aggiornato il post del tag! 🙂

  11. maggio 27, 2012 at 7:41 pm

    Grandissima! Mi è piaciuto molto leggere le tue risposte 🙂

  12. maggio 28, 2012 at 1:09 pm

    Risponde una novellina in fatto di eco-bio… io controllo gli Inci ma onestamente non ci capisco nulla, per me pallino rosso=cattivo, pallino verde=buono, giallo=indifferente. Non vado a guardare il perché sono cattivi o buoni, perciò sul blog cerco sempre di dare un parere a livello terra terra proprio perché non capisco nulla di chimica; è logico però che mi girano un pò quando vedo Inci che sembrano perfetti e poi da metà lista diventa un accumulo di bollini rossi e magari sulla confezione ti dicono pure che è naturale se non addirittura bio al 99% per farti un esempio quando invece è al 50 e 50, in quel caso mi scoccia perché prendono per i fondelli chi come me non si ricorda tutte le sigle e non ci capisce nulla e tende semplicemente a fidarsi di quello che dicono sulle confezioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *