Now Reading
I miei trucchi: smalto Astra holo 705

I miei trucchi: smalto Astra holo 705

smalto Astra holo 705

Sapete che amo gli smalti dai colori e dai finish particolari, e così quando ho scoperto che anche Astra aveva una linea di olografici, non mi sono tirata indietro!
Quello che vi mostro oggi è il nr. 705, un color verde acqua piuttosto intenso.

*Solo ora che ingrandisco le foto mi rendo conto che non avevo rimosso bene lo smalto precedente..tra l’altro arancione.. cattiva blogger, cattiva e cecata! Mi perdonate sì?*

Vi avevo già fatto una dettagliata comparazione tra gli smalti olografici della Pupa e della Layla (la potete leggere QUI): questo della Astra è ancora diverso, infatti come vedrete nelle foto sotto l’effetto olografico è il cosiddetto “scattered”, vale a dire che è un effetto “diffuso” su tutta l’unghia, senza creare arcobaleni lineari.

 

In pratica, si tratta di un olografico molto discreto, che ricorda quasi la “polvere di diamanti” presente nei Ds Opi.

 

 

Uno dei vantaggi di questo smalto è che non richiede preparazioni particolari prima della stesura, tuttavia con gli olografici è meglio avere un’unghia perfettamente liscia, quindi consiglio di stendere comunque una base.
Due passate sono a mio avviso ideali per una coprenza perfetta e per l’intensità di colore che vedete nelle foto.
A differenza degli altri olografici che ho provato, in cui l’asciugatura era molto rapida, i tempi di questo mi sono sembrati abbastanza simili a quello di uno smalto normale, ho aspettato una decina di minuti tra una passata e l’altra.
Non ho usato top coat per evitare di opacizzare il colore, che in ogni caso si è già rivelato piuttosto lucido anche da solo.
La durata è discreta, al terzo giorno ha iniziato con qualche timido segno di cedimento, ma è risultato comunque portabile per tutta la settimana lavorativa.
Un grande problema di questi smalti, così come della maggior parte dei prodotti Astra, è la reperibilità: le indicazioni fornite dal sito non sono del tutto attendibili, e, pur essendo una marca italiana, è più facile trovarla nei vari negozi cinesi.. insomma, va un po’ a fortuna.
In sintesi, si tratta di un bel colore e il rapporto qualità prezzo è senza dubbio buono, visto che il boccettone costa solo 4€: tuttavia, se cercate un effetto olografico molto vistoso, dovete indirizzarvi verso altre marche come Layla; se, invece, l’effetto che cercate è più un’iridescenza diffusa che resta comunque leggera, allora questo colore può essere una buona scelta.

See Also
Resultime crema mani e unghie

 

 

 

View Comments (18)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.