Now Reading
Lenti colorate Eyemed azzurre su occhi scuri

Lenti colorate Eyemed azzurre su occhi scuri

Lenti colorate Eyemed

Qualche giorno fa su twitter e sulla mia pagina facebook è apparsa questa immagine: se siete attente, a parte le mie sopracciglia come al solito scompigliate e pessime, noterete che quel giorno avevo gli occhi blu, grazie all’uso di lenti a contatto colorate.

Collage foto con lenti a contatto Eyemed e trucco, occhi chiusi e aperti
Dovete sapere che io sono una talpa, ho dovuto mettere gli occhiali da quando andavo alle elementari, poi verso i 17 anni ho iniziato ad usare le lenti a contatto, prima quelle semirigide e poi, quando la miopia si è stabilizzata, sono passata a quelle morbide.
L’idea delle lenti colorate mi è sempre piaciuta perchè è un modo semplice per vedersi un po’ diverse: quando ho iniziato l’uso delle lenti, quelle colorate erano solo cosmetiche, vale a dire senza correzione, invece ormai già da un buon numero di anni è possibile trovare in commercio e a prezzi accettabili lenti colorate correttive di varie marche; quelle che indosso nelle foto sono della Eyemed Technologies, per la precisione le Tri-tone in Light blue della linea Adore.
Ovviamente, non vi dirò le mie diottrie nemmeno sotto tortura!
Sicuramente Eyemed è un’azienda che ama distinguersi.. basta guardare il loro packaging, piuttosto insolito ed originale.. sì, a forma di piramide 😀
Packaging delle lenti a contatto Eyemed linea Adore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’interno sono custodite le lenti, come in una sorta di scrigno, con tanto di istruzioni d’uso:

Interno confezione lenti a contatto Tri tone Eyemed

 

See Also
stress

Lente colorata Eyemed confezionata

Le lenti della linea Tri-tone sono quelle adatte a chi ha gli occhi più scuri (i miei sono quasi neri), sono più coprenti e indicate per chi vuole cambiare il proprio look, con un effetto comunque naturale.
Vorrei specificare che parlare di “naturale” in riferimento a lenti colorate è sempre relativo, soprattutto nel caso di occhi scuri, e dipende anche da quanto forte è il cambiamento che volete ottenere e dalle condizioni di luce in cui vi trovate: è ovvio che chi vi conosce se ne accorgerà, ed è altrettanto ovvio che chi non vi conosce ma ha un discreto spirito di osservazione se ne accorgerà ugualmente, ad esempio se avrà il tempo di notare la fissità della pupilla; il termine “naturale” va inteso nel senso che il nuovo colore non sarà come “un pugno in un occhio” (giusto per restare in tema!) e che non sarà vistosamente finto.
Sicuramente sono più avvantaggiate le persone con gli occhi chiari, dato che le lenti a contatto più adatte per loro tendono ad essere meno coprenti e a mixarsi maggiormente con il colore di base degli occhi, per un effetto di enfatizzazione più che di copertura del proprio colore (nel caso di Eyemed, la linea di riferimento è la Bi-tone).

Come detto sopra, io ho scelto delle lenti in colorazione light blue per un effetto un po’ più visibile e che, applicate sopra la mia base quasi nera, hanno reso i miei occhi blu: questo appunto perchè il colore non è piatto e uniforme bensì distribuito in tre gradazioni in modo da amalgamarsi meglio con l’iride e modificare il colore di base nella maniera più naturale possibile.

Texture lente a contatto Eyemed

Le lenti colorate Eyemed, inoltre, hanno una speciale tecnologia per cui il colore non è stampato sulla lente, bensì al suo interno: i due vantaggi principali sono che il colore non perde di intensità con l’uso in quanto non viene abraso dall’ammiccamento e che vi è una maggiore igiene per l’utilizzatore, dato che non c’è contatto tra colore e occhio; lo svantaggio è che, rispetto a una lente morbida correttiva, è leggermente più spessa, pur restando morbida e confortevole, ma per questo, soprattutto se una persona non vi è abituata, io suggerisco di non superare le 5-6 ore di uso.

Ora vi mostro alcune immagini scattate da vicino, in modo che possiate rendervi conto del risultato:

Dettaglio lente Tri tone light blue applicata su occhio scuro
Dettaglio lente Tri tone light blue applicata su occhio scuro

Già che ci sono, non possono mancare anche alcune foto truccata:

Dettaglio lente Tri tone light blue applicata su occhio scuro
Dettaglio lente Tri tone light blue applicata su occhio scuro
Dettaglio lente Tri tone light blue applicata su occhio scuro
Dettaglio lente Tri tone light blue applicata su occhio scuro
Make up occhi seminichiusi

Prima di lasciarvi gioire alla vista del mio faccione non fotogenico con espressione ebete annessa, per completezza vi segnalo che oltre alle già citate Bi-tone e Tri-tone, è presente anche una terza linea chiamata Dare, caratterizzata da un cerchio nero più intenso attorno all’iride, che ne definisce maggiormente i contorni e ne esalta il contrasto con la cornea.

Ogni linea si declina in 7 colorazioni con gradazioni correttive dal -16.00 al + 10.00; la confezione ha un costo che si aggira tra i 26 e i 28€ in base al vostro ottico, e contiene 2 lenti colorate trimestrali.
E adesso siete libere di darvi pure alla fuga XD

Visibilità lenti Eyemed con foto in primo piano

 

View Comments (19)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.