,

Rexaline Xtreme Gold Radiance, la maschera rigenerante all’oro

Da un paio di settimane sono iniziati i saldi di Sephora, i famosi “prezzi sexy“: curiosando sul sito ho notato che tra i vari prodotti in offerta ce n’è uno che conosco bene e di cui mi sono resa conto di non avervi ancora parlato, quindi… lo faccio ora!

Forse negli ultimi tempi avrete fatto caso alla comparsa di diversi prodotti viso, maschere in particolar modo, contenenti oro, sì proprio il metallo prezioso: oggi vi voglio parlare di Rexaline Xtreme Gold Radiance, una maschera rigenerante che potete trovare nelle profumerie Sephora, attualmente in super offerta con il 40% di sconto, vale a dire al prezzo di 41,90€ anzichè 69,90€.

Innanzi tutto, chiariamo una cosa: Rexaline Xtreme Gold Radiance è una “maschera all’oro 24 carati” ma il suo principio attivo è la Gatulina, un estratto del cosiddetto “Crescione brasiliano” (Acmella Oleracea), una pianta famosa in ambito cosmetico per essere una sorta di filler naturale. Questo attivo di origine vegetale aiuta a ridefinire i contorni del viso, distendendo la pelle e riempiendo le rughe, per un vero e proprio effetto lifting. Oltre alla Gatulina sono presenti il Rexaline Complex, un complesso super idratante a base di acido ialuronico, il DWK Complex, che stimola la produzione di collagene ed elastina, Olio di Macadamia, di Argan, di Avocado e di Jojoba e infine polvere e micro perle di Tormalina, che favoriscono la rigenerazione cellulare.

E in tutto ciò, quindi, l’oro è solo una trovata di marketing perchè “fa figo”? Beh, no. Appurato che l’oro non è – e per sua stessa natura non può essere – un principio attivo, la sua funzione è quella di aiutare a veicolare le molecole di ossigeno, favorendo quindi il rinnovamento cellulare. La polvere di oro inoltre è finissima e rende la pelle luminosa, letteralmente. E poi sì, senza dubbio fa anche figo! 😀

La texture di Rexaline Xtreme Gold Radiance mi piace molto: è morbida, azzarderei quasi a dire “jelly”, si stende benissimo e quando si asciuga tira pochissimo o quasi nulla. A proposito della stesura, ritengo che il modo migliore per applicarla sia con un pennello, in modo da stenderla in maniera “pulita”. Si tiene poi in posa per una ventina di minuti e infine va sciacquata.

Rexaline Xtreme Gold Radiance

Il risciacquo è effettivamente un po’ impegnativo e diciamo che non ho trovato subito il modo migliore per toglierla: la cosa più istintiva, almeno per me, è il risciacquo ad acqua, ma quando acqua e maschera vengono a contatto la texture di quest’ultima diventa decisamente gelatinosa e la rimozione non è facilissima; chiaramente viene via eh, però bisogna insistere un po’. Idem se si usano i dischetti di cotone. Il modo migliore secondo me è usare il panno in microfibra, che ha anche il pregio di “catturare” la polvere d’oro ed evitare che il lavandino si ricopra di oro. Chiaramente poi il panno va lavato!

Per me, il momento migliore per applicare la maschera all’oro Rexaline Xtreme Gold Radiance è la sera, sia per un fatto di tempo sia perchè per quanto ci si sciacqui bene, un po’ di polvere dorata rimane sul viso: nulla di eccessivo, dopo un po’ viene comunque via da sola.

La pelle resta luminosaanche dopo che la polvere è andata via! – e ben idratata, fresca e compatta… sì, il risultato è decisamente gradevole, per non parlare di quel certo divertimento nel vedersi il volto ricoperto d’oro! Insomma, se magari spendere quasi 70€ può essere un po’ impegnativo, sicuramente con i prezzi sexy di Sephora la maschera Rexaline Xtreme Gold Radiance diventa molto più abbordabile.

E poi scusate, volete mettere l’ebbrezza di farsi una maschera all’oro puro come faceva la regina Cleopatra? Lei sì che ne sapeva!

Rexaline Xtreme Gold Radiance

 

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.