Now Reading
Gli smalti Collistar Milano Collection

Gli smalti Collistar Milano Collection

Dopo avervi mostrato i nuovi ombretti Collistar della collezione Milano e dopo avervi fatto assistere alla sfida dei dupes, oggi vi mostro i tre smalti Collistar Milano Collection nelle nuove colorazioni, tutti ad effetto lacca: il nr 85 Cioccolato, il nr 86 Cipria Lacca e il nr 87 Khaki.
Questi sono i miei primi smalti Collistar in assoluto, e ammetto che ero piuttosto curiosa di provarli: i colori di questa collezione sono decisamente sobri per i miei gusti (se non ci sono i glitter, che piacere è? 😛 ), molto bon ton ed eleganti, in piena linea con il mood della collezione, che vede protagonista una donna dal look raffinato e metropolitano.

Visto che mi piace fare l’alternativa, vi mostrerò gli smalti partendo dal numero centrale, quindi dal nr 86 Cipria lacca: come suggerisce il nome, si tratta di un color cipria chiaro laccato, estremamente lucido.

Collistar collezione Milano: smalto nr 86 Cipria Lacca

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 86 Cipria Lacca

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 86 Cipria Lacca

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 86 Cipria Lacca

Non vi sono glitter, tuttavia nella boccetta è possibile osservare una leggera perlescenza che però non è più percepibile una volta steso il colore: a mio avviso il finish è sicuramente definibile come crème.

Collistar collezione Milano: smalto nr 86 Cipria Lacca
Collistar collezione Milano: smalto nr 86 Cipria Lacca
Dei tre colori proposti, questo è quello che risulta meno coprente: suggerisco un minimo di due passate per un risultato omogeneo, che dovranno diventare tre se avete unghie lunghe come le mie; il risultato è quello che vedete in tutte le foto.
Per quanto riguarda stesura, durata e rimozione, vi rimando al termine del post poichè ho riscontrato le medesime caratteristiche in tutti e tre gli smalti.
Collistar collezione Milano: smalto nr 86 Cipria Lacca

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 86 Cipria Lacca

 

Il prossimo colore è il nr 87 Khaki: in questo caso, si tratta di un grigio verde, un colore un po’ militare, anch’esso lucido, laccato, con una leggera perlescenza che si vede nella boccetta ma sparisce una volta steso; anche qui, il finish è crème.

Collistar collezione Milano: smalto nr 87 Khaki
Collistar collezione Milano: smalto nr 87 Khaki
Collistar collezione Milano: smalto nr 87 Khaki

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 87 Khaki
Rispetto al colore precedente, qui la coprenza si raggiunge anche in una passata se avete unghie corte: in queste foto ne sono state fatte due, sia perchè con la mia lunghezza una non è sufficiente, sia perchè con due passate riesco ad ottenere un risultato più rifinito.
Collistar collezione Milano: smalto nr 87 Khaki
Dettaglio della perlescenza

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 87 Khaki

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 87 Khaki

 

Infine, veniamo al nr. 85, Cioccolato: il nome è senza dubbio azzeccato, si tratta proprio di una tonalità di marrone caldo che ricorda il colore di una bella tazza di cioccolata… a proposito, volete favorire? 🙂

See Also
Smalti Zoya Sensual collection

Il finish è sempre un crème molto lucido e, contrariamente agli altri due colori, non ho notato nessun tipo di perlescenza, per quanto all’atto pratico la sua presenza si fosse rivelata ininfluente.

Collistar collezione Milano: smalto nr 85 Cioccolato

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 85 Cioccolato
Collistar collezione Milano: smalto nr 85 Cioccolato

Come per Khaki, anche qui la coprenza è molto buona e infatti è sufficiente una passata sola se non avete unghie molto lunghe; in queste foto sono state fatte due passate, sia per la lunghezza delle mie unghie sia perchè lo preferisco 🙂

Collistar collezione Milano: smalto nr 85 Cioccolato

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 85 Cioccolato
Collistar collezione Milano: smalto nr 85 Cioccolato

 

Collistar collezione Milano: smalto nr 85 Cioccolato

Come vi anticipavo, vi sono alcune caratteristiche comuni a tutti e tre gli smalti:

La stesura non presenta complicazioni, il colore non è particolarmente fluido e ho notato che tende anche ad autolivellarsi un po’, soprattutto alla seconda passata.
La durata è buona: sulle mie unghie resiste 5 giorni senza l’ausilio di top coat, mantenendosi bello lucido e senza sbeccature.
Infine, come con la maggior parte degli smalti con questo finish, la rimozione è semplice: il colore non macchia, ma questo non vi autorizza a saltare l’uso della base!
La formula prevede anche la presenza di un rafforzatore di unghie: onestamente non mi esprimo su questo punto perchè le mie unghie sono già piuttosto robuste naturalmente quindi non ho potuto notare differenze apprezzabili.
Un’area di miglioramento secondo me è la tipologia di pennello applicatore: questo di Collistar è il classico pennello tondo di dimensioni medie, io avrei preferito trovare un pennello un po’ più largo e piatto perchè trovo che faciliti l’applicazione e la velocizzi, tanto più che mi pare sia la direzione che hanno imboccato anche altre case cosmetiche.
Ogni boccetta contiene 10ml di prodotto e ha un prezzo di listino di € 12,50: c’è da dire che nelle profumerie concessionarie è possibile trovare Collistar ad un prezzo inferiore, con differenze che possono aggirarsi anche attorno al 20%: ad esempio, presso le Profumerie Douglas il prezzo è di € 10,50 e, se ordinate online, le spese di spedizione sono gratuite oltre i 25€ di spesa.
Non mi resta che augurarvi.. buona caccia!
View Comments (39)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.