Dove dormire a Vence: Hotel Les Bastides

Quando penso alle meraviglie della Costa Azzurra, una delle prime immagini che ricorre nella mia mente è quella di Cary Grant e Grace Kelly in “Caccia al ladro”.  Loro due in auto, affascinanti e impavidi, sullo sfondo il blu profondo del mare, quasi mi pareva di sentirne l’odore, misto a quello degli agrumi.

Non è la prima volta che rincorro quelle immagini. Le province della Costa Azzurra sono una delle mie mete preferite. Non troppo distanti da casa, con attrazioni gastronomiche che difficilmente potrei rifiutare, sono luoghi che negli ultimi anni ho avuto il piacere di visitare spesso.

I villaggi medievali

Tra i miei luoghi preferiti in Costa Azzurra c’è sicuramente Tourrette Sur Loup, un piccolo borgo medievale in cui cerco di tornare almeno una volta all’anno: se volete sapere di più di questo luogo, chiamato anche “Città della violetta”, vi consiglio di leggere il post che le ho dedicato qualche anno fa: Tourrettes sur loup: Con una violetta nel cuore. Recandomi lì chiaramente ho esplorato anche i dintorni, dalla più distante Eze, a Gourdon e naturalmente a Saint Paul de Vence, una delle località più conosciute e rinomate, soprattutto per la ricca presenza di gallerie d’arte di ogni tipo.

Vista da St Paul de Vence
Panorama da St Paul de Vence

In questi luoghi il tempo sembra essersi fermato, le botteghe, i ristoranti, le vedute fantastiche, tutto ti accoglie come in una fiaba e, passeggiando per quei vicoli, riempi i polmoni di quei profumi che sono stati conservati dalle mura antiche.

Hotel Les Bastides Saint Paul

Questa volta ad accogliermi nei miei luoghi preferiti, un Hotel 3 stelle davvero speciale. Nascosto in una radura, poco dopo lo svincolo per Vence, Les Bastides è un piccolo angolo di paradiso.

Esterno Hotel Les Bastides
Vista di uno degli edifici Hotel Les Bastides

L’hotel si compone di due strutture adiacenti, in stile provenzale, che affacciano su una deliziosa piscina a forma di trifoglio, aperta in estate.

Piscina hotel les bastides saint paul

Piscina di notte

Le stanze sono dotate di terrazze, dove è possibile fare colazione godendo del panorama tranquillo, oppure ci si può recare nella saletta apposita, dove viene sempre allestito un buffet di frutta, croccanti croissant, marmellate, yogurt, budini, cereali e molto altro.

sala colazione hotel les bastides
Scorcio della sala colazione

La mia stanza all’Hotel Les Bastides

Raggiungere l’hotel è stato semplice e, nonostante ci fosse stata una piccola tappa per il pranzo a spezzare il viaggio in due, non vedevo l’ora di tuffarmi sul letto, comodissimo, e riposare un po’.

La mia stanza a Les Bastides era una doppia di livello Luxury nei toni del grigio piombo e dell’argento, molto ampia (circa 30 mq) ed elegante. Il letto king size era costellato di cuscini, una grande tv troneggiava in un angolo, e al suo opposto un magnifico telescopio, che ho avuto il piacere di provare ad usare una sera.

Letto King Size camera 5 Hotel Les BastidesDettaglio camera hotel

Terrazzo hotel les bastides
Osservando le stelle dalla terrazza coperta

La moquette era morbida, non mancavano tavolini e appoggi di vario tipo. La stanza era luminosissima, grazie alla finestra e al terrazzo privato arredato con tavolo, divanetti e poltroncine in vimini, dove ho potuto rilassarmi e godere della quiete provenzale.

Come non parlarvi del bagno? Il lavandino in pietra era un perfetto mix fra antico e moderno, uno specchio gigante e poi lei, una fantastica vasca idromassaggio! Naturalmente, come nella maggior parte dei bagni francesi, il wc non è compreso nella sala da bagno ma è in una saletta separata.

Bagno Hotel Les Bastides Saint Paul
Scorcio del bagno della mia camera

L’accoglienza, i servizi e il mio soggiorno

Sono stata accolta a Les Bastides dai due proprietari, Joel e sua moglie, gentili e davvero molto disponibili, premurosi nel darmi informazioni e attenti a prevenire le mie richieste… anche quando il mio francese non è stato all’altezza! (Compitino per la prossima volta: ripassare i verbi!!!)

Purtroppo il tempo non è stato favorevole e il ristorante sulla terrazza che mi dicevano essere spesso aperto in quel periodo, purtroppo era ancora chiuso. Abbiamo quindi mangiato spesso fuori – a proposito, se non volete andare troppo lontano, ad un paio di kilometri da Les Bastides Saint Paul si trova Polygone Riviera, un bel centro commerciale all’aperto che offre un’ampia scelta gastronomica – e la prima sera, il rientro è stato coronato dalle luci a festa verdi, bianche e rosse, come omaggio alla nostra bandiera, che si stagliavano sulla struttura. Un gesto davvero carino, che ho apprezzato moltissimo.

In compenso la colazione, servita fino a tardi, è stata sempre abbondante e deliziosa, i croissant fragranti, le marmellate gustose e c’erano anche delle scelte salutari, cosa molto importante per me che seguo un regime alimentare abbastanza preciso.

dettaglio sala colazione
dettaglio sala colazione

Devo dire che Les Bastides de Saint Paul è stato davvero una bella scoperta, sia per la posizione assolutamente strategica in una zona della Francia che tanto amo, sia per l’atmosfera accogliente e famigliare che vi si respira: non vi nego che durante il prossimo viaggio mi piacerebbe tornarci, anche per godere magari della piscina, del sole e delle zone all’aperto. 

Se vi ho incuriosito, vi lascio il link e i contatti dell’hotel:

Les Bastides Saint Paul, 880 Route des Blaquières, 06570 Saint Paul de Vence; mail: contact@hotelbastides.fr; web: https://www.hotelbastides.fr/it

chiave della camera

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.